Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

Meglio essere "disinformati"!


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 32 risposte

#1 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 23 September 2010 - 21:29:33


Due articoli molto interessanti:

1.I liberi pensatori sono mentalmente liberi?

Metti         in dubbio l'autorità? Non riesci ad accettare la saggezza         convenzionale? Vai in collera quando senti un politico fare una promessa         e sai che non potrà mantenerla?                  
         Se sì, stando alla più recente revisione del Manuale Diagnostico e         Statistico dei Disordini Mentali (DSM), potresti essere mentalmente         malato. In questa revisione, gli psichiatri sperano di aggiungere         dozzine di nuovi disordini mentali. Sfortunatamente, molte delle         cosiddette malattie hanno come bersaglio persone che semplicemente         pensano o si comportano differentemente dalla maggioranza della         popolazione.

Un         caso esemplare è "il disordine oppositivo provocatorio (ODD)".         Il DSM definisce l'ODD come "un persistente modello di         comportamento disobbediente, ostile e insolente verso le figure di         autorità". I sintomi includono l'andare in collera, dar fastidio         alla gente ed essere "permalosi". Altri "disordini"         includono comportamento antisociale, arroganza, cinismo e narcisismo.         Sembra che molti dei miei lettori ne soffrano!                  

         Mentre         la diagnosi delle "vittime" di ODD si focalizza sui bambini,         non c'è nessuna ragione per cui l'ODD non possa esistere negli adulti.         Infatti, l'ODD può evolvere nel "disordine della condotta (CD)",         che il DSM definisce come "quello in cui i diritti degli altri o le         norme sociali sono violate".                  
         Oh - Oh. Dunque anche la violazione di "norme sociali" è ora         una malattia mentale.
Continua...
http://www.disinform...ati_mentali.htm

------------------------------------------------------------------------------------------------------------

2. La lista delle 10 strategie della manipolazione attraverso i mass media.
1-La         strategia della distrazione                  
        
L’elemento         primordiale del controllo sociale  è la strategia della         distrazione che consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai         problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed         economiche, attraverso la tecnica del diluvio o inondazioni         di continue distrazioni e di informazioni insignificanti.                  
         La strategia della distrazione è anche indispensabile         per impedire al pubblico d’interessarsi         alle conoscenze essenziali, nell’area della scienza, l’economia, la         psicologia, la neurobiologia e la cibernetica. Mantenere l’Attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali,         imprigionata da temi senza vera importanza.                  
         Mantenere         il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per         pensare, di ritorno alla fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”).                  

         2-         Creare problemi e poi offrire le soluzioni.                  
        
Questo metodo è anche chiamato “problema- reazione- soluzione”. Si crea un problema, una         “situazione” prevista per causare una certa reazione da parte del         pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si         desiderano far accettare. Ad esempio: lasciare che         si dilaghi o si intensifichi la violenza urbana, o organizzare attentati         sanguinosi, con lo scopo che il pubblico sia chi richiede le leggi sulla         sicurezza e le politiche a discapito della libertà. O anche: creare una         crisi economica per far accettare come un male necessario la         retrocessione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi         pubblici.                  

         3- La         strategia della gradualità.                  
        
Per far accettare una misura inaccettabile, basta         applicarla gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi. E’ in         questo modo che condizioni socioeconomiche radicalmente nuove         (neoliberismo) furono imposte durante i decenni degli anni ‘80 e         ‘90: Stato minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità,         disoccupazione in massa, salari che non garantivano più redditi         dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se         fossero state applicate in una sola volta.
Continua...
http://www.disinform...zione_media.htm



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#2 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 24 September 2010 - 03:29:40


E' stata salutare la lettura del dell'argomento--proprio azzeccato:
Nella 1' parte mi sono visto rispecchiato al 100% (aiaaa, mi stanno spiando).
Quando poi  comincio leggere sigle:ODD--- DSM partorite da statunitensi comincio avere qualche dubbio:
la psiche usa è completamente diversa da quella EU  e considerarmi come un bersaglio perchè sono una persona che semplicemente pensa o si comporta differentemente dalla maggioranza della popolazione, non mi va bene.
I sintomi includono l'andare in collera, dar fastidio alla gente ed essere "permalosi". Altri "disordini" includono comportamento antisociale, arroganza, cinismo e narcisismo: questo può essere  vero !!
Osssignur allora sono malato !!! Ci si può curare con del cioccolato amaro fondente ???

La seconda parte mi è piaciuta di più e lì ho visto 2 Uomini Politici ITALIANI (di cui non faccio il cognome, ma solo il nome: Silvio e Umberto) CHE SONO MAESTRI DI QUESTA STRATEGIA.
E' la stessa che mi hanno insegnato a militare nel Gruppo Guastatori: creare un diversivo in una zona , per annientarne un'altra a distanza e sempre con ottimi risultati.

Interessanissimo, veramente, ma mi ha sconvolto (????) adesso ritornerò a letto, ma non dormirò.



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#3 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 20 October 2010 - 15:29:19


L’Eugenetica di Bill Gates e la riduzione della popolazione

Il         fondatore di Microsoft é un eugenista intransigente e ha pubblicamente         dichiarato la sua intenzione di usare vaccini dal valore di miliardi di         dollari, che la sua fondazione finanzia per ridurre la popolazione         mondiale.                  
         L’appoggio         di Bill Gates alle “giurie della morte” ha causato controversie tra         i commentatori conservatori, ma il vero oltraggio dietro a questa storia         non è stato completamente rivelato – il fatto è che Gates é un         eugenista intransigente e ha invocato la riduzione della popolazione         mondiale con l’uso di vaccini, che la sua fondazione finanzia per la         bellezza di miliardi di dollari.                  

         I         commenti di Gates sulle “giurie della morte”, sono stati fatti         effettivamente più di due mesi fa al Festival delle Idee di Aspen a         Aspen in Colorado, ma essi hanno attirato l’attenzione solo quando il         video fece la sua comparsa di domenica su parecchi siti conservatori,         come pure sulla Breitbart TV e su The Blaze.                  
         Durante         una serie di domande e risposte, Gates insinuò che pazienti anziani che         vengono sottoposti a costosi trattamenti medici dovrebbero essere uccisi         e i soldi spesi in altro modo.                  

         Gates         affermò che c’era “una mancanza di volontà” nel considerare la         questione di scegliere tra “spendere un milione di dollari sugli         ultimi tre mesi di vita per quel tipo di paziente” o licenziare 10         insegnanti.                  

          “Ma         ciò viene chiamato la giuria della morte e voi non siete tenuti a         trattare tale dibattito” aggiunse Gates.                  
         L’appoggio         del proprietario della Microsoft  per         uccidere la nonna nel nome di spendere denaro altrove scuote e spiega         perché così tanti Americani sono offesi dalla sanità di Obama che         contiene, quale uno dei suoi principali componenti, un comitato di         valutazione costi/benefici che sarà in grado di rifiutare cure a         pazienti anziani, a dimostrazione del fatto che le giurie della morte         entrano per davvero in vigore nonostante le campagne dei rappresentanti         della classe dirigente e dei media per convincere il pubblico         diversamente.
Continua qui...
http://www.disinform..._bill_gates.htm



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#4 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 30 November 2010 - 15:49:19


Novartis: in arrivo la pillola   intelligente che contiene un microchip

“I microchips sono già usati in forma di pillola per registrare l’ambiente del       tratto gastrointestinale di un soggetto. Si chiama “pillola smart”: il paziente inghiotte       il chip nello studio del medico, quindi da dentro il sistema, il microchip per alcuni giorni       manda informazioni ad un dispositivo ricevente dove sono archiviati i dati.              

        Alla fine del periodo raccolta dati o quando il chip viene espulso, il paziente riporta       al medico il dispositivo ricevente perché lo analizzi.              

        Questo sembra un approccio ragionevole per ottenere informazioni che riguardano la       salute di una persona, usando la tecnologia del microchip. Poco invasiva, poco pubblica e non       cosi tanto costosa.              

        Il tipo di tecnologia al microchip che sarà usata dalla Novartis è al momento       testata dalla Proteus Biomedical in UK, per il Servizio Salutistico Nazionale.
       (assistenza medica pubblica)

Questo sistema noto come Raisin       comprende un microchip che può essere digerito; una volta che entra in contatto con l’acido       dello stomaco manda un segnale al cerotto portato dal paziente che contiene il ricevitore, che       decodifica e registra le informazioni.              

        Questo test è iniziato nell’agosto 2010 e il 13 agosto il sistema ha ricevuto il       marchio CE dalla Unione Europea, che certifica che è a norma dei requisiti richiesti per la       salute del consumatore.              

        Il chip Raisin è attualmente testato in UK, nella speranza di far ricordare ai       pazienti di prendere le loro medicine.              

        Mentre da un lato questa tecnologia può apparire come un promemoria utile per pazienti       che dimenticano di prendere le loro medicine, esso rappresenta potenzialmente anche una       violazione della privacy in un mondo dove incombe la minaccia del controllo governativo sui       cittadini e sui metodi di trattamento della malattia.              

        Dei memo per ricordare di prendere le medicine, sarebbero ottima cosa se le medicine       fossero veramente buone per la vostra salute, ma come sanno molti di voi che stanno leggendo,       prendere delle medicine che siano manipolate e prodotte in laboratorio non è la via per       affrontare e risolvere le nostre cosiddette malattie.              

        Infatti, dimenticare di prendere una medicina, può essere in sé un effetto       collaterale del prendere la medicina stessa, poiché i medicamenti farmaceutici lavorano       contro il vostro corpo e pregiudicano la funzione neurologica insieme a molti altri effetti       collaterali.              

        Il memo-microchip è stato sviluppato per colmare il buco nel margine di       profitto delle compagnie farmaceutiche, un modo per essere sicuri che i loro prodotti vengano       costantemente usati,       ricordando ai pazienti di prendere le loro pillole ed allertando le loro famiglie e medici       quando sgarrano. Solo un altro modo che le aziende farmaceutiche hanno per fare denaro sulle       malattie, mentre continuano a perpetuarle.

Il microchip della Novartis lavora per mandare un sacco di vostre informazioni, un       sacco di informazioni personali. Un potenziale appetibile per il “marketing information”,       da parte di altre aziende.

Mike Adams, di Natural News, ha questo da dire sulla faccenda:              

        “Se questi microchip trasmettono informazioni, è ovvio che queste possono venire       raccolte da chiunque sia intorno, inclusi potenziali individui senza scrupoli o organizzazioni       che possono usarli in modo nefasto. Enti governativi possono usare degli scanner per i       microchip farmaceutici, che rileveranno quali pillole state prendendo ora. Questo potrebbe       essere usato per violare la vostra privacy, scambiando con altre agenzie governative i vostri       dati.              

        Dubito seriamente che i dati trasmessi dai microchip in queste pillole saranno criptati       perché tale operazione richiede una reale capacità di processing e non c’è molto spazio       per una CPU o fonte di energia dentro questi piccoli microchip.              

        È più probabile che trasmetteranno rozzi segnali che possono essere intercettati e       decodificati molto facilmente”.

Fonte originale: healthfreedoms.org       / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte: saluteolistica.blogspot.com       / Sul tema si veda prima questo post

http://www.ilnuovomo...lamicrochip.htm



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#5 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,212

Inviato 30 November 2010 - 21:37:12


Visualizza messaggioRosa, su 30-Nov-2010 15:49, dice:


        “Se questi microchip trasmettono informazioni, è ovvio che queste possono venire       raccolte da chiunque sia intorno, inclusi potenziali individui senza scrupoli o organizzazioni       che possono usarli in modo nefasto. Enti governativi possono usare degli scanner per i       microchip farmaceutici, che rileveranno quali pillole state prendendo ora. Questo potrebbe       essere usato per violare la vostra privacy, scambiando con altre agenzie governative i vostri       dati.              


:24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:

certo che c'e' gente in giro davvero simpatica...

consiglio una candidatura nella nostra sinistra... avra' un successo fra i kompagni a livello di Vendola :24:  :24:  :24:  :24:  :24:


#6 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 30 November 2010 - 22:41:17


Visualizza messaggioXCXC, su 30-Nov-2010 22:37, dice:


:24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:  :24:

certo che c'e' gente in giro davvero simpatica...

consiglio una candidatura nella nostra sinistra... avra' un successo fra i kompagni a livello di Vendola :24:  :24:  :24:  :24:  :24:
ridi ridi...



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#7 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 30 January 2011 - 23:18:06


"L'Economist conferma: non è cospirazione"
Si       è spesso parlato della spinta verso un sistema centralizzato di controllo del governo       mondiale come di una “cospirazione pubblica”. Gruppi come Bilderberg,        la Commissione Trilaterale       e il Council on Foreign Relations sono i perni di questa agenda, stabiliscono le misure prese       dai politici e dai brokers del potere che questi gruppi hanno di fatto comprato.
      
       Un articolo       piuttosto eccentrico apparso da poco sull’Economistfa riferimento a questa       struttura di potere non come a una teoria della cospirazione, ma semplicemente confermando che       ‘l’élite cosmopolita” si ritrova effettivamente in quei meeting in club esclusivi per       forgiare il mondo nel quale la “superclasse” desidera abitare.
      
       Ovviamente, l’Economist è il posto ideale dove ostentare una cospirazione, dato che il suo       editore è un abituale frequentatore della conferenza annuale del gruppo Bilderberg,       un’ammissione che l’articolo rivendica con orgoglio nei primi paragrafi.
      
       In modo ironico, l’articolo descrive Bilderberg come “una cospirazione del male tesa a       dominare il mondo” e poi finisce con l’affermare che sì, il gruppo effettivamente domina       gli eventi nel mondo.
      
       È stato responsabile della moneta unica europea, ospita gli affaristi e l’aristocrazia più       influente al mondo, così come un piccolo gruppo di giornalisti, in rappresentanza delle più       grandi corporazioni mondiali di media, che hanno aderito alle regole della Chatham House,       ovvero che non possono rivelare le “grandi idee” ordite dal gruppo.
      
       “Il mondo è un posto complicato, con oceani di informazioni rovesciate dappertutto”.
       “ Dirigere una multinazionale può aiutare a farsi una discreta idea di come vanno le cose.       Aiuta anche a trovarsi a stretto contatto con altri globocrati. Quindi l’élite cosmopolita       – finanzieri internazionali, burocrati, studiosi e proprietari di istituti di beneficenza       – si incontrano regolarmente e discutono. Fanno gruppo nei meeting elitari...Formano dei       club”.

      
       I più influenti tra questi club, secondo l’articolo, sono il gruppo Bilderberg,il Council       on Foreign Relations,        la Commissione Trilaterale       , il Carnegie Endowment for International Peace e il Gruppo dei Trenta. Ora stanno       abbandonando la loro natura segreta e si rivelano al mondo. “L’accesso al grande party       globocratico ora è libero”, sostiene l’articolo.
      
       Il pezzo prosegue fornendo alcuni esempi di alcuni grandi eventi internazionali che sono stati       preparati per gli incontri delle élite lungo gli anni, inclusi accordi diplomatici e anche       decisioni su importanti guerre.
      
       “Questi meetings sono ‘una parte importante della storia della superclasse’, sostiene       l’Economist citando le parole di David Rothkopf, elitarista internazionale e passato       consigliere di Kissinger, autore del libro Superclass. La nuova élite globale e il mondo che       sta realizzando.
      
       “Quel che offrono in realtà è l’accesso ad ‘alcuni dei leader più sfuggevoli ed       isolati’. In questo senso, questi meeting fungono anche da ‘meccanismi informali di potere       [globale], aggiunge Rothkopf.
      
       Ma non condanniamo l’élite globocratica internazionale, implora l’articolo, sostenendo       che la superclasse è stata “sorpresa a sonnecchiare”. E, se da una parte, il pezzo       ammette che alcuni banchieri internazionali sono responsabili del saccheggio del sistema,       dall’altro tenta di convincere i lettori che di fatto la presenza di una élite       internazionale interconnessa ha salvato il mondo dal crollo finanziario, quindi possiamo       dormire sonni tranquilli.
      
       Ovviamente, chi segue con attenzione l’attività di questi gruppi di élite può confermare       che questi non sono stati presi alla sprovvista ed erano pienamente consapevoli che la crisi       era stata meticolosamente veicolata nel 2006. Le relazioni uscite dai meeting di Bilderberg in       Canada nel 2006 e in Turchia nel 2007 predicevano il crollo dei mutui globale e il conseguente       crollo finanziario di lunga durata. Fin da allora il gruppo ha discusso esattamente di come       deve muoversi nel condizionare la situazione economica per estendere il proprio controllo       globale e quello della “superclasse” (in tutta onestà, noi non siamo il male).
      
       Un decennio fa chiunque avesse parlato dell’esistenza di Bilderberg, suggerendo la sua       immensa responsabilità nella manipolazione degli eventi nel mondo, veniva semplicemente       considerato un cospirazionista paranoide. Oggi, con la stessa affermazione, i grandi media       stendono i loro articoli.
      

http://www.ilnuovomo...rgeconomist.htm



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#8 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 06 June 2011 - 14:04:07


Sergio fai qualcosa!!! :o

          

In Svizzera         il conclave dei potenti
        
L'annuale         riunione a porte chiuse del gruppo Bilderberg si terrà dal 9 al 12 a         St.Moritz

Si terrà dal 9 al 12 giugno a St.Moritz, in Svizzera, la riunione         del gruppo Bilderberg, il conclave che ogni anno, dal 1954, raccoglie l'élite         economica, politica e militare occidentale per discutere a porte chiuse,         nella massima riservatezza, dei principali problemi globali del momento         e delle politiche da promuovere nelle sedi internazionali ufficiali (Ue,         Fmi, G8, G20, ecc).                           Finora non sono filtrate indiscrezioni sui temi         dell'incontro, che dovrebbe essere ospitato al Grand Hotel Kempinski         (foto a lato) o all'Hotel Suvretta House (foto in basso).         Ma, visti gli ordini del giorno dei passati meeting, è facile         immaginare che si parlerà di guerra in Libia e di rivoluzione in Siria,         di Afghanistan e Pakistan, di crisi economica e prezzo del petrolio e,         se non sarà già stata decisa, della successione di Strauss-Kahn alla         guida del Fondo monetario internazionale.                  

         I Giovani socialisti grigionesi hanno già         presentato alle autorità cantonali la richiesta di tenere una         manifestazione anti-Bilderberg l'11 giugno a St. Moritz, all'insegna         dello slogan 'L'essere umano prima del mercato - Osare più         democrazia". Ma, viste le rigidissime misure di sicurezza         solitamente adottate in occasione di questi summit, è difficile che la         protesta verrà autorizzata.
A parte questo, l'unica voce critica alzatasi contro il         summit globalista è quella di Dominique Baettig, parlamentare         della destra nazionalista dell'Udc-Svp (quella delle campagne         xenofobe contro i minareti e contro gli immigrati italiani), lo stesso         personaggio che a febbraio costrinse Bush ad annullare la sua visita in         Svizzera dopo aver chiesto al governo elvetico di arrestare l'ex         presidente Usa per crimini di guerra.
Baettig ha scritto una lettera         al Dipartimento federale di giustizia e polizia, stigmatizzando         anche stavolta il fatto che diversi partecipanti all'incontro - dallo         stesso George Bush, al suo ex vice ###### Cheney all'inossidabile Henry         Kissinger - sono responsabili di crimini di guerra e contro l'umanità,         e denunciando quelli che, a suo dire, sono gli obiettivi dell'élite         riunita dal Bilderberg.                           ''Questo discreto ma influente gruppo promuove un         modello sociale ultraliberista con una moneta unica mondiale e l'Fmi         come tesoriere'' - scrive Baettig - ''gioca con le paure globalizzate,         manipolando i mass media controllati, per imporre terapie d'urto         dagli effetti sociali devastanti'' che ''favoriscono l'indebitamento         degli Stati nei confronti delle banche''.
         ''Privatizzano eserciti e polizie, pianificano azioni contro Stati         sovrani'' e ''programmano la fine della democrazia, con lo         spostamento del potere dagli Stati a istituzioni sovranazionali non         elette''.                  


         Se queste innegabili tendenze globali siano o meno         frutto di decisioni prese a tavolino durante gli incontri del Bilderberg         lo sa solo chi vi prende parte. Da quando questa organizzazione privata,         lo scorso anno, ha deciso di uscire dall'ombra con la pubblicazione         di un sito         web ufficiale si conoscono i nomi dei partecipanti* e gli         ordini del giorno, ma non le decisioni prese: quelle rimangono coperte         dal massimo riserbo.                  

         * Le personalità italiane che, secondo le liste         ufficiali, hanno partecipato agli ultimi incontri del Bilderberg sono         Mario Draghi, Romano Prodi, Mario Monti, Paolo Scaroni, Tommaso         Padoa-Schioppa, John Elkann, Franco Bernabè, Domenico Siniscalco,         Fulvio Conti e Gianfelice Rocca.          





http://www.disinform...derberg2011.htm



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#9 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 06 June 2011 - 15:12:51


E cosa vuoi che dica: sono favorevole al gruppo Bilderberg, ne faccio parte anch'io-
Quando ti trovi di fronte a stati impotenti e incapaci, succede questo !!!
Quando lasci uno spazio vuoto, c'è sempre qualcuno che lo riempie !!!

Fare manifestazioni contro ??? ma per favore !!! la CH non è "l'itaglietta" dove si fanno manifestazioni contro tutto e di più.

Ma certo che si parlerà di Stati attualmente in subbuglio, ma per parlare di forniture di armi e mezzi militari--

I Giovani socialisti grigionesi  corrispondono agli italianissimi centri sociali e estremisti di sinistra--non hanno nessuna forza: capelloni della peggior specie.

Dominique Baettig, mi piace,  ha difeso la Cristianità in CH e giustamente ha chiesto al governo elvetico di arrestare l'ex presidente Usa per crimini di guerra.
Ha forse detto una bugia ?? no senz'altro.


''programmano la fine della democrazia, con lo spostamento del potere dagli Stati a istituzioni sovranazionali non elette''. --Certo che se gli Stati sono mollaccioni ci vogliono queste soluzioni !!!  Giusto !!!!

Dei componenti italiani terrei buoni solo Draghi e John Elkann gli altri sono lì a fare i Rigoletti di turno !!
*******************************************

Ma cosa può fare sergio3 manco lo conoscono, ma conoscono P.P. quello Svizzero!!

ironia.gif

Ma forse è vero !!--la lettera di convocazione l'ho appena scaricata da un canale segreto !!! Chissà se il passo del Maloja è aperto, altrimenti devo fare il giro di Sondrio-Bormio-Trepalle- Livigno e arrivare a St.Moritz



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#10 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 10 June 2011 - 14:17:16


Ce ne è uno della Lega Nord, ed Europarlamentare ed ex di Forza Nuova (estremisti di destra-fascisti) che se ne va in giro col lanternino a cercarsi rogne, poi si lamenta se qualcuno gliele suona.

Chi è ?? questo buffo figuro =

borgheziosaluta.jpg

BORGHEZIO VUOLE ENTRARE AL CLUB BILDELBERG, MALMENATO

13:45 10 GIU 2011

(AGI) - St. Moritz (Svizzera), 10 giu. - Brutta avventura per l'europarlamentare della Lega Nord, Mario Borghezio: il politico piemontese avrebbe voluto assistere ai lavori del club di Bildelberg, riunito a Saint Moritz da oggi a domenica, e invece, al bureau d'ingresso dell'Hotel Suretta, nonostante si fosse presentato e avesse mostrato il tesserino dell'europarlamento e' stato bloccato e "malmenato" dagli uomini del servizio di sicurezza dell'organismo.

"Ci hanno letteralmente presi a spintoni", racconta Borghezio che era accompagnato dal suo assistente parlamentare. "Mi hanno dato anche un colpo sul naso che ora e' sanguinante: e' stata un'aggressione violentissima, mi hanno portato fuori di peso e per un miracolo non sono caduto". Dopo l'incidente, il parlamentare e' stato fermato dalla polizia svizzera: "Nulla da eccepire sul loro comportamento, sono stati gentilissimi, ma non riesco a capire perche' se la siano presa con noi: ci hanno portato via come malviventi, perquisendo anche la nostra macchina , dove ovviamente no e' stato trovato nulla".

Secondo l'europarlamentare, l'accaduto "smaschera la reale natura di questa consorteria: il club di Bildelber e' una societa' segreta e non un gruppo di persone che si riuniscono in modo riservato. Chiediamo che chi decide sui destini del mondo lo faccia in modo trasparente", aggiunge l'europarlamentare, che preannuncia una denuncia. "E voglio aggiungere che non mi sarebbe dispiaciuto che, in una tale situazione, avessi ricevuto una telefonata delle autorita' italiane". Il Club Bilderberg, detto anche Conferenza Bilderberg o Gruppo Bilderberg, e' un incontro annuale per inviti, non ufficiale, di circa 130 partecipanti, la maggior parte dei quali sono personalita' influenti in campo economico, politico e bancario. I partecipanti trattano una grande varieta' di temi globali, economici, militari e politici.
********************************************

Da noi si  dice: gan fa ben
Certa Gente non si tocca !!!! e non si va a rompere i "rompiglioni"!!!!!!



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum