Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




* * * * * 1 voti

LEX: Abbattiamo il digital divide in Italia


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 16 risposte

#1 Beppe Grillo

Beppe Grillo

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 254

Inviato 21 August 2014 - 09:39:27


stop_digital_divide.jpg

"Si discute da molti anni nel nostro paese della questione del divario digitale, e dell'accesso alla banda larga, ma ad oggi il dato di fatto è che l'Italia resta davvero molto indietro in Europa, come dimostrano questi dati forniti da Eurostat.
Con il nostro disegno di legge vogliamo ottenere tre cose essenziali:
1. Migliorare la qualità del collegamento ad internet per equipararlo finalmente a quello dei Paesi del mondo più avanzati;
2. Far in modo che a goderne siano tutti i cittadini italiani in ogni regione ed in eguale misura;
3. Affidare al servizio pubblico sia la gestione (alle Regioni) che la pianificazione (Ministero dello Sviluppo)
Gli obiettivi dei punti 1 e 2, si possono ottenere installando i punti di interscambio IXP in tutte le regioni in cui ancora non sono presenti. Un Internet Exchange Point (IXP), è un'infrastruttura fisica che permette a diversi fornitori di accesso (Internet Service Provider o ISP) di scambiare traffico Internet fra loro, interconnettendo le proprie infrastrutture attraverso accordi reciproci.
Lo scopo principale di un IXP è infatti quello di permettere alle reti degli ISP di interconnettersi fra di loro direttamente, attraverso il punto di interscambio, piuttosto che far passare il traffico attraverso uno o più provider esterni.
I vantaggi:
- Efficienza: la connessione diretta fra due reti, senza passaggi intermedi, minimizza il tempo necessario al traffico dati;
- Affidabilità: la diversificazione delle connessioni che un operatore ha verso il resto degli ISP gli permette di evitare un "oscuramento" qualora un collegamento dovesse venire meno, aumentando così la ridondanza dell'infrastruttura di rete.
Partecipa alla stesura della legge su LEX!" Vilma Moronese, M5S Senato


Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it




#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,205

Inviato 21 August 2014 - 15:07:54


l'Italia dei kompagnosky (se vanno avanti cosi' diventano pure i grillini...) che ha mantenuto i parassiti statali delle tlc e che ha rovinato tutto il reparto della telefonia fissa!!! Oggi abbiamo collegamenti da terzo mondo...

mentre in USA...

googlefiberspeedtest.png


#3 giemme74

giemme74

    Tpx4MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,664

    Medaglie



Inviato 21 August 2014 - 19:30:23


cosa diceva Renzi alle primarie ? che lo stato avrebbe dovuto creare un'infrastruttura in fibra da affittare agli operatori privati, perchè sarebbe costato meno che ricomprare il rame da telecom...

e invece renzino cosa fa ? fa comprare il rame alla CDP, con i soldi dei risparmiatori delle poste... e bravo renziiiii forza renziiiii :lol: :lol: :lol:



Immagine inviata


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,205

Inviato 21 August 2014 - 20:43:47


beh... in pratica fa quello che i kompagnosky ed i berlusconosky (questi ultimi interessati a castrare la rete per far vedere la TV... sommo massimo da galera mr Confalonieri) nn hanno mai voluto... cioe' dividere la rete dalla gestione...

i kompagnosky alla Colaninno hanno prima rovinato Telecom e poi Alitalia...  Ovviamente PD !

Il problema e' che Telecozz se vogliono piazzarla a qualcuno vale 4 lire perche' ha la rete... Senza sarebbe solo una emme da fallimento... si salverebbe solo per la TIM !

Quindi sono poche le scelte...

e anche la fibra in ogni casa, x me, e' una cazzata!!! Significherebbe rifare tutta la rete... IMPOSSIBILE se nn programmando un lavoro in minimo 10 anni !!!

Oggi pero' si puo' turare la falla con una tecnologia gia' collaudata... il VDSL , cioe' portare la fibra SOLO dalle centrali alle cassette di smistamento... e "l'ultimo miglio" lasciarlo ai doppini di rame esistenti... ottenendo velocita' di 30 Mbit/sec e 3 Mbit/sec in upload

del tutto ragguardevoli in attesa dell'implementazione della fibra a domicilio !

Tutto questo si puo' ottenere in pochi mesi !!!!

Oggi la situazione e' abbastanza scarsa...  chi e' fortunato ha una 20 mega se abita a poche decine di metri dalla centrale... ma la maggior parte ha una velocita' di 4/7 mega... e trattandosi di adsl cioe' "Asymmetric Digital Subscriber Line" la velocita' di upload e' ancora ridicola... che e' pur sempre una limitazione...


#5 giemme74

giemme74

    Tpx4MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,664

    Medaglie



Inviato 21 August 2014 - 22:12:41


Visualizza messaggioXCXC, su 21 August 2014 - 20:43:47, dice:

e anche la fibra in ogni casa, x me, e' una cazzata!!! Significherebbe rifare tutta la rete... IMPOSSIBILE se nn programmando un lavoro in minimo 10 anni !!!

comunque costa meno che ricomprare il rame, in rete ci sono dei progetti e non mi pare che in Italia manchi la forza lavoro, un'impresa del genere assorbirebbe non pochi disoccupati e saremmo pronti per qualsiasi tecnologia...



Immagine inviata


#6 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 22 August 2014 - 16:07:46


ma non sarà che l'evoluzione vera per il privato  sia via aria ?


Voglio dire

la maggior parte dei privati e dei professionisti o delle piccole aziende

non ha affatto bisogno di grandi velocità

vive già più che bene con le velocità attuali .


Però fanno una notevole massa
e se si liberasse il traffico dalla loro presenza
le attuali reti potrebbero reggere il peso degli utilizzatori
che necessitano di alta velocità a grande numero di dati .

E l'ultimo miglio in fibra potrebbe essere dedicato solo a quest'ultimi .

In alcuni paesini di montagna piuttosto che fare investimenti sulle linee
hanno preferito creare reti wifi pubbliche

ed il privato è + che contento

mentre la banda si libera per l'uso professionale



Immagine inviata


#7 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,205

Inviato 22 August 2014 - 16:34:29


Visualizza messaggiogiemme74, su 21 August 2014 - 22:12:41, dice:

comunque costa meno che ricomprare il rame, in rete ci sono dei progetti e non mi pare che in Italia manchi la forza lavoro, un'impresa del genere assorbirebbe non pochi disoccupati e saremmo pronti per qualsiasi tecnologia...

la rete in rame e' in una situazione penosa proprio perche' Telecom l'ha trascurata... sarebbero da rifare tutti gli armadi di quartiere...

per me vale zero ovvero un euro da scrivere sul contratto... Ovviamente vale TUTTO perche' di li' devi passare e di li' passa tutto...

i cavi in rame si possono sostituire benissimo e con facilita' nelle canaline e persino con l'uso dei pali laddove ci sono le linee aeree...

pero' il tutto richiede tempo, denaro e gente specializzata... Gia' oggi se hai un problema sulla fibra vanno in tilt e rischi di attendere giorni... perche' il tecnico che ripara rame lo trovi ovunque... quello che cabla e risolve i problemi della fibra... molto meno.

Per prima cosa cablerei tutti gli armadi e adotterei la vdsl... operazione semplice e veloce. Poi con calma rifarei tutti i cablaggi delle abitazioni. Un paio d'anni per la prima soluzione... altri 4/5 per la seconda...


#8 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,205

Inviato 22 August 2014 - 17:00:24


Visualizza messaggioRick, su 22 August 2014 - 16:07:46, dice:

ma non sarà che l'evoluzione vera per il privato  sia via aria ?


Voglio dire

la maggior parte dei privati e dei professionisti o delle piccole aziende

non ha affatto bisogno di grandi velocità

vive già più che bene con le velocità attuali .


Però fanno una notevole massa
e se si liberasse il traffico dalla loro presenza
le attuali reti potrebbero reggere il peso degli utilizzatori
che necessitano di alta velocità a grande numero di dati .

E l'ultimo miglio in fibra potrebbe essere dedicato solo a quest'ultimi .

In alcuni paesini di montagna piuttosto che fare investimenti sulle linee
hanno preferito creare reti wifi pubbliche

ed il privato è + che contento

mentre la banda si libera per l'uso professionale

se ragioniamo ad oggi puoi anche aver ragione... in fondo 7 mega dovrebbero bastare all'80% della popolazione...

peccato pero' che il futuro delle tv via cavo, delle teleconferenze e mille altri servizi sia gia' in atto in molti Paesi...

il problema, secondo me, nn e' tanto il dwnload ma l'upload...

se un'azienda ha l'adsl e qualche pc collegato.... puo' avere anche 100 Mbit/sec in down... ma se ha solo un paio di mega in up e qualcuno e' in conferenza o uploda qualche file... praticamente castra tutto... anche il download...

le aziende infatti acquistamo servizi dsl sincroni con costi molto elevati...

E poi... nell'era della globalizzazione... se devi fare una teleconferenza con un americano che ha la google fiber e tu li' con l'adsl in up a max 1 mega... fai la figura del pezzente... lui in HD e tu tutto pixellato !!! :lol: :lol: :lol:

Anche Netflix per ora snobba l'Italia...  (con sommo gaudio dei vari Confalonieri)


La soluzione via etere? Mah! Puo' andar bene per i single... nn puoi affidarti a connessioni ballerine e nn puoi collegare piu' di tot apparati...

I Paesini di montagna? Beh certo... senza investimenti pubblici cercano soluzioni wi-fi veloci ed economiche... ma e' soprattutto li' che il pubblico deve investire... E nn ci vuole molto... oggi basta una piccola escavatrice/fresa per l'asfalto che fa una traccia larga pochi cm e nn serve neppure andare in profondita'... cosi' da rimanere sopra tutti gli altri tubi e cavi...

insomma... oggi la tecnologia c'e' nn ci sono piu' scuse per rimandare...

il bello e' che i soldi i privati li spendono... e con la fibra hai tanta potenzialita' da cablare tutti e con minor costo... per riprendersi quel 30/40% di clienti che ormai hanno abbandonato il fisso per gli assurdi costi dei canoni !!!

Si deve pagare per quello che si consuma senza spese fisse... a meno di convenzioni e tariffe tutto incluso... ma si deve poter scegliere...

il telefono fisso e la rete sono servizi, secondo me, da scrivere in Costituzione !!! Cosi' come il diritto alla salute !!!


#9 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,205

Inviato 22 August 2014 - 17:40:59


e dimenticavo i servizi cloud !!! Secondo me sara' un fallimento per quelli pubblici... (che offrono un servizio business) Molto difficilmente un'azienda, seria, mette in rete su server altrui i propri documenti...

mentre prenderanno piede i cloud propri che ovviamente han bisogno di una connessione adeguata... Con un mega di upload al max va bene per un artigiano...


#10 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 22 August 2014 - 18:09:23


Visualizza messaggioXCXC, su 22 August 2014 - 17:40:59, dice:

mentre prenderanno piede i cloud propri che ovviamente han bisogno di una connessione adeguata... Con un mega di upload al max va bene per un artigiano...
ahhh sisssi

lo sto proprio valutando ora ...

per 3 motivi ,

primo è mio e sto tranquillo
(mi hanno detto  che sui cloud pubblici perdi  la proprietà dei dati ma devo ancora indagare se è vero )

secondo
mi fa da backup automatico

terzo ho tutto ovunque


ero indirizzato ad un western digital



Immagine inviata





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum