Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

LA SINDONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 15 risposte

#11 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 15 April 2010 - 20:51:43


Visualizza messaggioXCXC, su 15-Apr-2010 17:29, dice:

perche' Cristo e' esistito?
se esiste un creatore...
e' un fisico/matematico...

“Scienza e fede non possono andare insieme ?”

1. Ambrosetti, Antonio. 1944-vivente. Matematico. Credente in Dio.

2. Ampère, André-Marie. 1775-1836. Fisico famoso per i suoi studi sull’elettricità, in suo onore l’unità di misura della corrente elettrica è l’ampere. Cattolico fervente.

3. Barr, Stephen M.. Fisico. Cattolico.

4. Beenakker, Carlo. 1960-vivente. Famoso per i suoi studi nella fisica della materia condensata, vincitore del Premio Spinoza. Notoriamente cattolico.

5. Bohr, Niels. 1885-1962. Nobel fisica 1922. Fisico e matematico noto per i suoi studi sull’atomo e sulla meccanica quantistica. Formalmente cristiano luterano (interessato peraltro al taoismo).

6. Boscovich, Ruggiero Giuseppe, S.J.. 1711-1787. Astronomo, fisico, matematico, noto per i suoi studi sul calcolo dell’orbita dei pianeti e la definizione di corpo rigido. Era cattolico e gesuita.

7. Boyle, Robert. 1627-1691. Chimico e fisico, noto particolarmente per l’omonima legge sui gas. Cristiano anglicano, molto impegnato nella teologia e nell’apologetica.

8. Cabibbo, Nicola. 1935-vivente. Fisico, famoso per i suoi studi sulla forza nucleare debole e per l’omonimo angolo di Cabibbo. Credente, membro della Pontificia Accademia per le Scienze.

9. Cantor, Georg. 1845-1918. Matematico, famoso per la teoria degli insiemi e i numeri transfiniti. Teista, cercò di identificare l’Infinito Assoluto con Dio (ma va anche detto che soffrì problemi di squilibrio mentale).

10. Carrel, Alexis. 1873-1944. Nobel medicina 1912. Biologo e chirurgo, noto per le sue scoperte sui vasi sanguigni e sui trapianti. Si convertì al cattolicesimo dopo aver assistito a una guarigione a Lourdes (tuttavia gli sono attribuiti scritti in favore dell’eutanasia di stato a scopo eugenetico).

11. Caselli, Giovanni. 1815-1891. Fisico e inventore del pantelegrafo (il precursore del fax). Abate.

12. Castelli, Benedetto. 1577-1644. Matematico, fisico, noto per i suoi importanti studi sull’idraulica. Era un frate benedettino.

13. Cauchy, Augustin-Louis. 1789-1857. Matematico e ingegnere, noto per i suoi studi di analisi infinitesimale. Fervente cattolico.

14. Collins, Francis. 1950-vivente. Genetista, ha guidato il progetto genoma. Cristiano evangelico.

15. Consolmagno, Guy, S.J.. 1952-vivente. Astronomo. Cattolico, gesuita.

16. Coyne, George, S.J.. 1933-vivente. Astronomo. Cattolico, gesuita. Ex direttore della Specola Vaticana.

17. De Giorgi, Ennio. 1928-1996. Matematico famoso per l’omonimo teorema e per aver risolto il XIX problema di Hilbert. Notoriamente cattolico.

18. Dobzhansky, Theodosius. 1900-1975. Biologo, genetista, famoso per i suoi studi sulla sintesi evoluzionistica moderna (o neodarwinismo). Cristiano ortodosso.

19. Duhem, Pierre. 1861-1916. Fisico, matematico, storico della scienza, famoso per la tesi di Quinn-Duhem e l'equazione di Gibbs-Duhem. Fervente cattolico.

20. Eccles, John Carew. 1903-1997. Nobel medicina 1963. Neurofisiologo, famoso per i suoi studi sui neuroni e sul sistema nervoso. La pagina inglese di wikipedia lo definisce “devoto teista e a volte cattolico romano”.

Einstein, Albert. 1879-1955. Nobel fisica 1921. Non lo inserisco nella numerazione perché Einstein è un caso molto particolare: non si definiva né ateo, né deista, né panteista, ma credeva in un “Dio di Spinoza” impersonale (o meglio außerpersönlich, oltre-personale) da cogliere razionalmente, che si rivela ma non si identifica nella natura, e che non si preoccupa del destino dei singoli individui. Gli è attribuita la celebre frase “La scienza senza religione è zoppa, la religione senza scienza è cieca”.

21. Euler, Leonhard (noto in Italia come Eulero). 1707-1783. Celebre matematico e fisico. Notoriamente cristiano (perdipiù in epoca di illuminismo trionfante).

22. Faà di Bruno, Francesco. 1825-1888. Matematico famoso per l’omonima formula applicata nel calcolo combinatorio. Era cattolico e sacerdote, fondatore di un ordine ecclesiastico, ed è stato beatificato.

23. Fabre, Jean-Henri. 1823-1915. Fisico, chimico, botanico, studioso della natura, è considerato il padre dell’entomologia. Notoriamente credente in Dio.

24. Fantappiè, Luigi. 1901-1956. Matematico famoso per la teoria dei funzionali analitici. Teista.

25.    Faraday, Michael. 1791-1867. Fisico e chimico, noto per le sue scoperte nell’ambito dell’elettromagnetismo. Fervente cristiano, membro della chiesa sandemaniana.

26. Ferraris, Galileo. 1847-1897. Scienziato e ingegnere, inventore del motore elettrico alternato e scopritore del campo magnetico rotante. Cattolico.

27. Florenskij, Pavel Aleksandrovic. 1882-1937. Matematico famoso per gli studi sul transfinito cantoriano. Fu anche filosofo e teologo, nonché pope ortodosso.

28. Foucault, Jean-Bertrand-Léon. 1819-1868. Fisico, inventore del Pendolo di Foucault. Si convertì al cattolicesimo in tarda età.

29. Funes, Josè Gabriel, S.J.. 1963-vivente. Astronomo. Cattolico, gesuita. Attuale direttore della Specola Vaticana.

30.Galilei, Galileo. 1564-1642. Fisico, filosofo, matematico, astronomo. La sciagurata vicenda del suo processo è universalmente nota, ma qui rileva notare che Galileo si professò sempre, e sinceramente per quanto ne sappiamo, cattolico.

31. Galvani, Luigi. 1737-1798. Fisico e studioso di anatomia, noto per gli studi sull’elettricità. Era cattolico e terziario francescano.

32. Gauss, Carl Friedrich. 1777-1855. Matematico, astronomo, fisico, famoso per la curva di Gauss e altre importanti scoperte. Notoriamente cristiano.

33. Gingerich, Owen Jay. 1930-vivente. Astronomo, ha presieduto il Comitato dell’Unione Internazionale Astronomi che si è occupato di modificare la definizione di pianeta. Credente in Dio e in una nozione teista di evoluzionismo.

34. Gödel, Kurt. 1906-1978. Matematico, logico, filosofo. Molto noto per i teoremi di incompletezza, meno famoso per una “dimostrazione logico-formale” dell’esistenza di Dio. Teista, gli è attribuita la frase “I am convinced of the afterlife, independent of theology. If the world is rationally constructed, there must be an afterlife”.

35. Heisenberg, Werner. 1901-1976. Nobel fisica 1932. Fisico noto per l’omonimo principio di indeterminazione. Cristiano luterano.

36. Jáki László Szaniszló (noto come Stanley Jaki). 1924-2009. Fisico, famoso per aver applicato il teorema di Gödel alla “teoria del tutto”. Sacerdote cattolico, filosofo e teologo.

37. Joule, James Prescott. 1818-1889. Fisico noto per i suoi studi sull’energia, in suo onore l’unità di misura dell’energia è il joule. Notoriamente cristiano.

38. Kelvin, ovvero William Thompson più noto con il titolo di Lord Kelvin. 1824-1907. Fisico, ingegnere, inventore del telegrafo elettrico, noto per gli studi sulla termodinamica. Cristiano devoto e presbitero della Chiesa di Scozia.

39. Kepler, Johannes (italianizzato Keplero). 1571-1630. Astronomo e matematico. Cristiano  molto credente, scoprì le famose tre leggi sul moto dei pianeti cercando di capire la logica geometrica usata da Dio nel creare l’universo.

40. Laennec, René-Théophile-Marie-Hyacinthe. 1781-1826. Medico e fisico, famoso per l’invenzione dello stetoscopio e la definizione del volume del cuore. Fervente cattolico.

41. Leibniz, Gottfried Wilhelm. 1646-1716. Oltre che noto filosofo e metafisico, fu anche scienziato e matematico, famoso per il calcolo infinitesimale.

42. Lejeune, Jérôme. 1926-1994. Medico e genetista, scopritore della causa genetica della sindrome di down. Zelante cattolico, è in corso la causa di beatificazione.

43. Lemaître, Georges Edouard. 1894-1966. Fisico e astronomo, famoso per gli studi sull’espansione dell’universo e la teoria dell’atomo iniziale (che fu definita spregiativamente da Fred Hoyle teoria del Big Bang). Era un sacerdote cattolico.

44. Macelwane, James, S.J.. 1883-1956. Sismologo. Cattolico e gesuita.

45. Marconi, Guglielmo. 1874-1937. Nobel fisica 1909. Fisico, inventore della radio. Cristiano protestante, realizzò Radio Vaticana. Gli è attribuita la frase “La scienza è incapace di dare la spiegazione della vita. Solo la fede ci può fornire il senso dell’esistenza: sono contento di essere cristiano”.

46. Maxwell, James Clerk. 1831-1879. Fisico e matematico, studioso dell’elettromagnetismo, scopritore delle omonime equazioni. Fervente cristiano (prima episcopaliano, poi evangelico).

47. McGrath, Alister. 1953-vivente. Biofisico molecolare. Teologo cristiano, ha dibattuto spesso con Richard Dawkins.

48. Mendel, Gregor. 1822-1884. Biologo, precursore della genetica, scopritore delle leggi che portano il suo nome. Cattolico, monaco e sacerdote (nonché abate del suo monastero). Gli è attribuita la frase: “le forze della natura agiscono secondo una segreta armonia, che è compito dell'uomo scoprire per il bene dell'uomo stesso e la gloria del Creatore”.

49. Miller, Keith B.. Geologo, cristiano.

50. Miller, Kenneth R.. 1948-vivente. Biologo, impegnato nel dibattito evoluzionista. Credente.

51. Morse, Samuel. 1791-1872. Inventore del telegrafo e del codice omonimo. Notoriamente cristiano protestante.

52. Moscati, Giuseppe. 1880-1927. Medico famoso per i suoi studi sulla coagulazione del sangue. Era cattolico ed è stato dichiarato santo.

53. Newton, Isaac. 1643-1727. Matematico e fisico, considerato il padre della meccanica classica. Deista, fu anche alchimista e profondamente interessato in questioni di metafisica ed esegesi biblica (probabilmente anche di esoterismo).

54. Pascal, Blaise. 1623-1662. Oltre che noto filosofo e teologo cristiano, fu anche fisico e matematico (lo studio dei fluidi, l’omonimo triangolo) e perfino un precursore dell’informatica (la calcolatrice pascalina).

55. Pasteur, Louis. 1822-1895. Chimico e biologo, famoso per l’omonimo processo di pastorizzazione degli alimenti. Fervente cattolico, gli è attribuita la frase “Poca scienza allontana da Dio, molta scienza riconduce a Lui”.

56. Peacocke, Arthur. 1924-2006. Biochimico. Cristiano, pastore anglicano, ha proposto una teoria evoluzionista panenteista simile a quella di Teilard de Chardin.

57. Planck, Max. 1858-1847. Nobel fisica 1918. Fisico famoso per la teoria dei quanti. Notoriamente cristiano fervente.

58. Polkinghorne, John. 1930-vivente. Fisico, famoso per i suoi studi sui quark. Cristiano e pastore anglicano.

59. Ricci-Curbastro, Gregorio. 1853-1925. Matematico famoso per il calcolo differenziale assoluto. Notoriamente cattolico.

60. Riemann, Georg Friedrich Bernhard. 1826-1866. Fisico e matematico, famoso per l’omonima ipotesi e gli studi sulle geometrie non euclidee. Fervente cristiano.

61. Rubbia, Carlo. 1934-vivente. Nobel fisica 1984. Fisico noto per i suoi studi sulla forza nucleare debole. Credente in Dio.

62. Secchi, Angelo, S.J.. 1818-1878. Astronomo, fondatore della spettroscopia. Era cattolico e gesuita e direttore della Specola Vaticana.

63. Spallanzani, Lazzaro, S.J.. 1729-1799. Biologo, precursore della fecondazione artificiale. Era cattolico e gesuita.

64. Stensen, Niels (noto in Italia come Niccolò Stenone). 1638-1686. Geologo, paleontologo, anatomista; famoso per gli studi sui fossili, la scoperta del dotto parotideo e della funzione delle ovaie, la dimostrazione che il cuore è un muscolo. Cristiano, dapprima luterano e poi convertito al cattolicesimo, fu sacerdote e vescovo.

65. Stokes, George. 1819-1903. Fisico e matematico, noto per l’omonimo teorema. Notoriamente cristiano, fu relatore di una delle Gifford Lectures.

66. Teilard de Chardin, Pierre, S.J.. 1881-1955. Paleontologo e scienziato evoluzionista, filosofo e teologo, gesuita. Tutto che si voglia dire sull’ortodossia del suo pensiero, era indiscutibilmente religioso e cristiano.

67. Volta, Alessandro. 1745-1827. Fisico, noto per l’invenzione della pila elettrica. Cattolico osservante.

68. Von Braun, Wernher. 1912-1977. Scienziato e ingegnere, ha dato un enorme contributo al programma spaziale americano. Cristiano luterano, gli è attribuita la seguente frase: “Non si può essere esposti alla legge e all'ordine dell'universo senza concludere che deve esserci un disegno e uno scopo dietro tutto.”

69. Zichichi, Antonino. 1929-vivente. Fisico nucleare, ricercatore presso il CERN e autore di varie scoperte sulle particelle subatomiche. Notoriamente cattolico.


Altri elenchi di scienziati credenti sono disponibili ai seguenti indirizzi:

http://www.disf.org/...atiCredenti.asp
http://dallaragionea...i-credenti.html

Leggo una dichiarazione di Antonino Zichichi dell'anno scorso in occasione delle dichiarazioni dell'Arcivescovo di Vienna Christoph Schönborn contro l'evoluzione. In quel dibattito Zichichi, direttore della scuola internazionale di Fisica Nucleare di Erice, disse: «quella di Darwin è una teoria affascinante ma non è scienza perché manca di due requisiti essenziali: l'esistenza di una struttura matematica e la riproducibilità sperimentale. Bisogna distinguere: la scienza si occupa dell'immanente, la fede del trascendente. Io credo, ma non posso dimostrare l'esistenza di Dio con una formula. Il punto è che nemmeno gli atei possono dimostrare scientificamente la non esistenza di Dio. A suo modo anche l'ateismo è una religione, un atto di fede nel nulla».

Risponde Hack: È quello che dico sempre, anche essere atei, come essere credenti, è una fede perché io non posso dimostrare né che Dio c'è, né che non c'è. Io non credo perché non mi soddisfa l'idea di Dio, non posso pretendere di dimostrare che Dio non c'è.





#12 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 16 April 2010 - 04:31:18


Alla mattina  (le 05,30) mi hai già ubriacato di pixel, anche se non hanno il profumo dell'inchiostro, sto girando per casa ondeggiando-- comunque , NON CI CREDO !!



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#13 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 16 April 2010 - 10:41:46


Visualizza messaggiosergio3, su 16-Apr-2010 04:31, dice:

Alla mattina (le 05,30) mi hai già ubriacato di pixel, anche se non hanno il profumo dell'inchiostro, sto girando per casa ondeggiando-- comunque , NON CI CREDO !!


Detto con un eufemismo alla francese .... non ti ho detto di cambiare opinione ... (ma guarda un ormai ... "vecchio compagno" cosa deve ascoltare) ... povero me !!!
Ciao Sergione ... come la va ...

[code]




#14 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 16 April 2010 - 11:02:56


Caro Carlo, non ho detto che Tu mi imponi di cambiare idea, ho semplicemente detto che non ci credo !! forse sbaglio, ma è solo colpa mia e me ne assumo la responsabilità--
Quando sono nato,  qualcuno guardava da un'altra parte, così sono sfuggito dal Suo controllo-- Sono nato libero, ma libero davvero (o quasi).

Comunque sto bene e sono ai fornelli: riso bollito, un filo d'olio extravergine di oliva fatto di olive italiane (così dice l'etichetta) e un cucchiaio di passato di pomodoro, tanto per dare un po' di colore-- Adesso prendo la mia pastiglietta e poi grande abbuffata (60 gr. di riso !!!!!--una volta ne mangiavo 120 )

So che tu mangi alle 13,00, buon appetito-- il secondo lo mangio questa sera !!! ho sempre fame !!!!!



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#15 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 16 April 2010 - 11:30:17


Visualizza messaggiosergio3, su 16-Apr-2010 11:02, dice:

Caro Carlo, non ho detto che Tu mi imponi di cambiare idea, ho semplicemente detto che non ci credo !! forse sbaglio, ma è solo colpa mia e me ne assumo la responsabilità--
Quando sono nato,  qualcuno guardava da un'altra parte, così sono sfuggito dal Suo controllo-- Sono nato libero, ma libero davvero (o quasi).

Comunque sto bene e sono ai fornelli: riso bollito, un filo d'olio extravergine di oliva fatto di olive italiane (così dice l'etichetta) e un cucchiaio di passato di pomodoro, tanto per dare un po' di colore-- Adesso prendo la mia pastiglietta e poi grande abbuffata (60 gr. di riso !!!!!--una volta ne mangiavo 120 )

So che tu mangi alle 13,00, buon appetito-- il secondo lo mangio questa sera !!! ho sempre fame !!!!!

Sergione ma prendila con fiolosofia ... non volevo rimproverarti ... fra poco ti chiamo su skype così ti rompo i MARONI ... (ironia ... si riferisce al tuo amico ... leghista).
A fra poco.




#16 jerry drake

jerry drake

    TpMI

  • Ambasadiani MI1
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,173

    Medaglie




Inviato 16 April 2010 - 16:17:52


Visualizza messaggioXCXC, su 15-Apr-2010 18:29, dice:

perche' Cristo e' esistito?


ma non ho detto che credo, dal punto di vista storico, a Cristo

Mi riferivo a coloro che ci credono...

perchè, da quanto scritto nei Vangeli, a cui i fedeli credono,  c'è scritto chairamente che il Cristo ha detto che dopo di lui nessuno farà piu' miracoli!

E non solo! C' è anche scritto che chiunque dirà di farli in suo nome dovrebbe essere preso a calci in c**o! :)

Ecco, perchè, pur essendo (mezzo)ateo, questo Cristo mi è molto simpatico



"Ad ogni uomo il destino ha riservato una donna, se la eviti sei salvo!!"





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum