Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

MOLDOVA ITALIA ... LE ASSOCIAZIONI


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 27 risposte

#11 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 19 December 2009 - 15:28:00


Come nonno di una bimba adottata (adesso ha 6 anni) ed entrata a far parte della Famiglia praticamente appena nata, ti posso dire che è una sensazione meravigliosa. E' diventata una dei "nostri"-- parla due dialetti, oltre all'italiano e tedesco e fra poco avrà anche Lei il suo bel Passaporto Svizzero.



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#12 ielena

ielena

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 23

Inviato 19 December 2009 - 23:44:39


Tremendamente triste, ma ho ammirato lo spirito di alcuni ragazzi decisi a non abbandonare il loro paese. E la migliore risposta. Bisogna creare del lavoro. Coraggio ragazzi.


#13 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 27 December 2009 - 20:31:52


Lettera da CHISINAU

Pubblico la lettera di auguri inviataci dal Centro Sociale di Chisinau dalle Suore della Provvidenza.

Carissimi amici e benefattori,
le feste del Natale si avvicinano a grandi passi, pertanto anche noi suore della Provvidenza presenti in Moldavia, desideriamo raggiungervi con il nostro augurio e, nello stesso tempo con la condivisione del nostro servizio in questa terra.

Gia da sette anni prestiamo servizio in un Centro Sociale Pastorale chiamato “Casa della Provvidenza”.

In questo Centro si preparano giornalmente 230 pranzi al giorno, 100 -106-110, sono serviti in casa a persone anziane, povere, abbandonate e sole, tutti i giorni della settimana, dal 2 gennaio al 30 dicembre senza interruzione. In questo servizio non si va in ferie, mentre altri 100 sono portati in un’altro posto della cittă, li sono distribuiti alle persone anziane che si trovano nelle stesse condizioni di quelli che vengono in casa. Inoltre ogni mese si preparano 45 borse spesa consegnate a domicilio per quelli che non possono camminare, con 1 litro di olio, 1 kg di zucchero 1kg di cereali, margarina, una scattola di sardine, e 1 kg. di farina bianca, e ogni tre mesi detersivi: polvere per lavare, sapone carta igienica 1 rottolo candeggina ecc...

Questo servizio e` totalmente gratuito, lo sosteniamo con le offerte dei benefattori e con i progetti mandati qua e la.

Il vostro aiuto ci da la possibilită di migliorare il menu, aggiungendo ogni settimana qualcosa di sostanzioso, altrimenti sarebbe solo minestra e un secondo a base di cereali condito con dei sughi. Solo un volta alla settimana potremmo dare un pezzetto di carne, un quarto di pane tutti i giorni ed il primo che e` sempre minestra. Con l’aiuto che ci date comperiamo una volta alla settimana o una coscia di pollo, o un uovo, o una banana, che quando la vedono sono feliccissimi e non finiscuono piu di ringraziare. Infatti la frutta manca sempre perche non abbiamo la possibilită di offrirla.

Dovreste vederli, vengono come possono, anche da lontano e devono prendere il tram per arrivare da noi, alcuni fanno anche un’ora di strada per raggiungerci.

Abbiamo notato delle persone che mangiavano il primo e quando una volta ricevuto il secondo lo mettevano in un vasetto e se lo portavano a casa per la sera. Oppure abbiamo visto anche che certi anziani mangiavano un po di primo e poi il resto lo mettevano in un vasetto di vetro, abbiamo chiesto ad un anziano perche non mangiava tutto, egli ci ha risposto che l’altra metă la porta a sua moglie che e a casa paralizzata. Quando partono sono sempre cosi tanto riconoscenti, ringraziano e poi se ne vanno.

Siccome molti di loro vivono da soli e abbandonati, per chi lo desidera possono fermarsi al centro tutto il pomeriggio, dalle 13 alle 16, hanno la possibilită di stare insieme, di giocare a carte, a non t’arrabbiare, oppure possono guardare la TV perche molti di loro non ce l’hanno a casa e, alle ore 15 ricevono un po di the con i biscotti, alcuni di loro, rimangono semplicemente per il the e i biscotti.

Da ottobre abbiamo anche un problema e cioe, con il nuovo governo gli anziani devono pagare il trasporto mentre prima era gratis, questo per molti di loro costituisce un problema. Infatti nel mese di novembre siamo arrivate a 70 presenze, telefondando a casa ci hanno risposto che non potevano venire perche non hanno i soldi per l’autobus, il biglietto e di 2lei Mdl ogni traspoto, andata e ritorno sono 4 leiMdl, in una settimana sono 20 lei Mdl, in un mese 80 lei. Pari a 5 Euro.

Attraverso queste righe desideriamo esprimerle la nostra gratitudine, e vi auguriamo che la gioia che date a questi nostri fratelli che oltre ad essere privi del necessario manca loro il calore familiare, una parola, un gesto di affetto, non hanno nessuno che li ascolti, che li aprezzi per quello che sono e che valgono. In questo periodo quelli che rimangono al centro nel pomeriggio stanno imparando una scenetta e dei canti natalizi, gli ultimi giorni prima di Natale faranno un piccolo teatro per gli altri e per il personale. E proprio vero quel provverbio:” A sette anni se putei, e a settanta se torna quei”.

E Natale quando facciamo nascere in noi e attorno a noi l’amore, la gioia, la pace, il coraggio, la speranza e il servizio.

E Natale quando lavoriamo per ridare ad ogni persona la voglia di vivere, di amare e di sognare.

E Natale Quando doniamo le nostre mani, i nostri piedi, il nostro cuore e la nostra vita perche Gesu nasca ancora oggi.

Questo e il nostro augurio, la nostra preghiera, il nostro impegno per celebrare assieme un Nuovo Natale e vivere con cuore nuovo un Anno Nuovo 2010.

(Sr. Rosetta Benedetti e la comunită delle suore della Provvidenza di Chisinau Moldavia).




#14 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 02 January 2010 - 20:18:24


ASSOCIAZIONE AQUERO'

Cari amici il 2009 è ormai alle nostre spalle e ci stiamo inoltrando a pieno ritmo nel 2010!

Nel 2009 siamo riusciti ad inviare al Centro Sociale delle Suore della Provvidenza ben oltre 250 pacchi contenenti viveri, vestiario nuovo, medicinali ed altro, il lavoro svolto dalla nostro Associazione ha contribuito a sfamare ben 200 persone che ogni giorno si recano presso la mensa sociale delle suore della Provvidenza per ricevere un pasto caldo e dei viveri da portare a casa .

Il nostro proposito per il nuovo anno non è solo quello di continuare con l’invio dei pacchi ma di sostenere in modo anche più proficuo la mensa, il doposcuola per bimbi disagiati e la scuola che le suore curano con tanto amore e devozione.

Ringraziamo tutti i soci e simpatizzanti dell’Associazione per il contributo che hanno dato nel 2009 e chiediamo al contempo di continuare a sostenerci.

Un affettuoso grazie da Lorenzo Carella



Associazione Aquerò

info@associazioneaquero.org
www.associazioneaquero.org

Cell. 3475919181 BONIFICO:Banco posta

IT09 B076 0103 4000 0000 1180 411 -C.C. Postale n. 01180411 intestato a “Associazione Aquerò” – Causale” Sostegno Centro Sociale di Chisinau”
Suore della ProvvidenzaVia Giovanni XXIII N° 50 Torre del Greco (NA) Tel. 0818473706




#15 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 19 January 2010 - 12:13:07


Abbiamo oltrepassato la metà di gennaio. Volevo solo fare il punto sul convegno / incontro che si dovrebbe svolgere in primavera.

Il lavoro che stiamo facendo in questo periodo è quello di prendere contatti e parlare con le altre associazioni sulle problematiche presenti in Moldova.

In sintesi, ad oggi, aderiscono:

ASSOCIAZIONE ACQUERO' ONLUS
referente : Lorenzo CARELLA

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE ITALIA MOLDAVIA ONLUS
referente : Gianluca DEL MARCO

ASSOCIAZIONE SCALIGERA PER L'EST EUROPA O.N.L.U.S.
referente : Davide BERTASSELLO

ISA ONLUS
referente : Claudia TEMPO

SEBORGA NEL MONDO ONLUS
referente : Flavio GORNI

"UNA VITA ELEMENTARE - ASSOCIAZIONE NO PROFIT"
referente : Carlo POLICANO



Per ora grazie a tutti.




#16 Seborga

Seborga

    Tpx2MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 2,520

    Medaglie





Inviato 19 January 2010 - 15:51:51


Grazie Carlo per quello che stai facendo. :-)






#17 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 20 January 2010 - 11:09:49


Visualizza messaggioSeborga, su 19-Jan-2010 14:51, dice:

Grazie Carlo per quello che stai facendo. :-)

Sono io che devo ringraziare te per la disponibilità. Quello che si sta cercando di fare è un coordinamento, senza invasione di campo, tra le varie organizzazioni che operano in Moldova.
Il 1 febbraio ho appuntamento con Davide a Verona per cominciare questo percorso.
Un abbraccio.




#18 Seborga

Seborga

    Tpx2MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 2,520

    Medaglie





Inviato 20 January 2010 - 16:35:36


C'è anche l'ass. Speranza di Torino, l'Ass. moldave di Roma e tantissime altre.






#19 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 20 January 2010 - 17:39:32


Visualizza messaggioSeborga, su 20-Jan-2010 15:35, dice:

C'è anche l'ass. Speranza di Torino, l'Ass. moldave di Roma e tantissime altre.

Si certo Flavio. Il lavoro di contatto è sempre quello più difficile, soprattutto quando il tempo non è mai molto.

Ma andiamo avanti a piccoli passi per evitare incomprensioni. Io spiego la mia filosofia del fare concreto, ma d'istinto riscontro qualche chiusura e in tanti casi anche la mancanza seria di dialogo.

Mi sembra che ognuno tenga a coltivare il proprio orticello.

E poi c'è il problema della gestione in Moldova. Un problema di non facile risoluzione.

La mia programmazione è in relazione all'azione di controllo che potrò esercitare penso fra un paio d'anni, avendo l'idea di stare in Moldova per un pò di mesi all'anno... magari ad intervalli, almeno inizialmente.

Il progetto della fattoria sociale è un progetto di largo respiro e concretizzabile certamente non in poco tempo. Ma credo che sia una strada percorribile.

Ho divagato un pò... ma certamente sentiremo tutti... Con Davide (Associazione Scaligera per l'est europa), Gianluca (Ass. di prom. sociale Italia Moldova) stiamo maturando l'idea di un'unica ONG che cominci a raggruppare e a coordinare il lavoro fatto da tante piccole entità.


Sono idee. Per questo sentiamo la necessità di incontrarci e parlarci.
Perlomeno non faremo di certo gli errori commessi magari da altri.

Ciao Flavione ...




#20 Seborga

Seborga

    Tpx2MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 2,520

    Medaglie





Inviato 20 January 2010 - 22:50:07


Visualizza messaggioCarlo, su 20-Jan-2010 18:39, dice:

Si certo Flavio. Il lavoro di contatto è sempre quello più difficile, soprattutto quando il tempo non è mai molto.

Ma andiamo avanti a piccoli passi per evitare incomprensioni. Io spiego la mia filosofia del fare concreto, ma d'istinto riscontro qualche chiusura e in tanti casi anche la mancanza seria di dialogo.

Mi sembra che ognuno tenga a coltivare il proprio orticello.

E poi c'è il problema della gestione in Moldova. Un problema di non facile risoluzione.

Hanno un tappo nel cervello che non riescono a stappare nemmeno a capodanno  :24:

Ognuno può coltivare il suo orticello...(che poi non è il loro ma di chi ha bisogno)...ma si possono fare veramente tante cose in comune...come aprire un canale per gli aiuti ufficiale senza dover spedire tutte le volte generi di prima necessità di nascosto, sensibilizzare il governo per migliorare i diritti dei minori, degli anziani, far si che esista un vero servizio di assistenza sociale, non solo a livello burocratico...

Insomma sono tanti i problemi che si possono risolvere insieme...ma SOLO INSIEME laddove l'unione fa la FORZA.

Ciaaaaaaaaaooooooo Carlo... :6:









Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum