Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

Divorzio e famiglie allargate, Papa: rovinano la vita dei figli


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 9 risposte

#1 liliana

liliana

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,561

    Medaglie



Inviato 25 September 2009 - 15:09:13


Parlando a un gruppo di vescovi brasiliani in visita in Vaticano, Benedetto XVI ha detto oggi che il divorzio e le famiglie allargate rovinano la vita di molti bambini, "che si sentono orfani non perché figli senza genitori, ma perché figli che ne hanno troppi". Continua a leggere questa notizia

Secondo il Pontefice i bambini che vivono in "famiglie allargate" o che provano l'esperienza del divorzio dei genitori sono "privati dell'appoggio dei genitori, vittime del malessere e dell'abbandono e si sentono orfani non perché figli senza genitori, ma perché figli che ne hanno troppi".

La famiglia che si fonda sul matrimonio tra uomo e donna è "assediata", secondo il Papa che denuncia anche "la profonda incertezza" nel "mondo secolarizzato" "specialmente da quando le società occidentali hanno legalizzato il divorzio".

In passato più di una volta il Pontefice si è espresso su temi come famiglia e coppie di fatto ribadendo le posizioni della Chiesa contro il divorzio e a favore di una famiglia basata sull'unione tra uomo e donna.



MEMENTO AUDERE SEMPER


#2 CRISTY

CRISTY

    TpMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,492
    Località:Milano
    Interessi: Pc, cucina, musica, lettura.

    Medaglie



Inviato 25 September 2009 - 15:24:31


Su questo argomento non dico niente, perché non vorrei offendere la sensibilità di qualcuno.
L'unica cosa che dico, e che non sono assolutamente d'accordo con il caro papa. :nono:



IPB Image
Affida il tuo cammello alla provvidenza di Dio, ma legalo prima ad un albero.

#3 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 25 September 2009 - 15:29:41


Mah ......

una cosa è certa  
per esperienze personali
posso dire che i casi di felici famiglie allargate
in perfetto stile "Cesaroni"

..........

non esistono  .



Immagine inviata


#4 liliana

liliana

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,561

    Medaglie



Inviato 25 September 2009 - 20:17:44


Visualizza messaggioGaia, su 25-Sep-2009 18:34, dice:

penso che ha ragione, perche prima di fare un figlio bisogna ragionare se potrai dargli  un futuro felice vicino a sua mamma o papa'...

ovvio ci sono casi eccezionali, imprevisti della vita dove non si puo' fare nulla...

secondo me succede spesso che quando si fanno figli non si conosce la realta', cosa comporta avere un figlio...si e' lontani da essa...



io penso di no...

non e sempre possibile vivere felici e contenti per sempre
spesso e volentieri succedono cose che non avremo mai creduto che potessero  succedere
e spesso ci si fa la classica domanda:"perche' io"

e spiacevole vedere un figlio soffrire...per una cosa simile
ma e altrettanto spiacevole vedere un figlio vivere in certe condizioni e mi spiego meglio: litigi,botte, tradimenti etc,etc....

penso che quando si creano certe situazioni in casa e si e consapevoli che oramai e tutto finito il minimo che si può fare per mantenere la famiglia unita é :cercare di rimanere amici...anche se é molto difficile ma fattibile con un piccolo sforzo e con tanto amore per i figli.
e cercare anche di rendersi conto che se si e arrivati a questo  e solo colpa di entrambi...pke si é una coppia



MEMENTO AUDERE SEMPER


#5 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,204

Inviato 25 September 2009 - 20:39:36


Beh! Cosa penso?

Che il Papa non puo' che parlare cosi'... ovviamente...

....alle pecore smarrite...

alle persone intelligenti... si rivolgerebbe diversamente...

Quindi, per me... la felicita' ,anche delle famiglie allargate, dipende da due importanti fattori:

1) intelligenza e apertura dei familiari
2) buona posizione economica


#6 mitico

mitico

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 11

Inviato 25 September 2009 - 21:31:23


Visualizza messaggioliliana, su 25-Sep-2009 22:17, dice:

non e sempre possibile vivere felici e contenti per sempre
spesso e volentieri succedono cose che non avremo mai creduto che potessero  succedere
e spesso ci si fa la classica domanda:"perche' io"

e spiacevole vedere un figlio soffrire...per una cosa simile
ma e altrettanto spiacevole vedere un figlio vivere in certe condizioni e mi spiego meglio: litigi,botte, tradimenti etc,etc....

penso che quando si creano certe situazioni in casa e si e consapevoli che oramai e tutto finito il minimo che si può fare per mantenere la famiglia unita é :cercare di rimanere amici...anche se é molto difficile ma fattibile con un piccolo sforzo e con tanto amore per i figli.
e cercare anche di rendersi conto che se si e arrivati a questo  e solo colpa di entrambi...pke si é una coppia

Buonasera a tutti
quello che hai descritto è la seconda fase la conseguenza inevitabile della mancata presa di conoscenza del concetto di famiglia
non posso che confermare e quoto Gaia

Visualizza messaggioGaia, su 25-Sep-2009 18:34, dice:


secondo me succede spesso che quando si fanno figli non si conosce la realta', cosa comporta avere un figlio...si e' lontani da essa...

Siamo abituati a pensare che vita di coppia  = felicità all'infinito mentre un figlio vuol dire gioie ma anche rinunce sacrifici e a queste cose non si è mai abbastanza preparati per cui a fronte delle insormontabili difficoltà si tende a sottrarsi

Visualizza messaggioGaia, su 25-Sep-2009 18:34, dice:

[color=#ff6666]penso che ha ragione, perche prima di fare un figlio bisogna ragionare se potrai dargli un futuro felice vicino a sua mamma o papa'...
Questa affermazione non si addice al pensiero cattolico in quanto la procreazione non è mai associata alle possibilità economiche
:greets (11):


#7 CRISTY

CRISTY

    TpMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,492
    Località:Milano
    Interessi: Pc, cucina, musica, lettura.

    Medaglie



Inviato 25 September 2009 - 22:52:14


Visualizza messaggiomitico, su 25-Sep-2009 21:31, dice:

Buonasera a tutti
quello che hai descritto è la seconda fase la conseguenza inevitabile della mancata presa di conoscenza del concetto di famiglia

Se avessimo una palla di cristallo penso che ognuno di noi eviterebbe volentieri la "seconda fase" come la chiami tu.
Non sempre si possono prevedere le eventuali conseguenze disastrose in una vita di coppia. Le persone non si finiscono mai di conoscere...
All'inizio si può vivere una favola, ma poi nessuno da una garanzia della durata del amore...e se un giorno finisce? e se un giorno il marito inizia ad essere violento ad improvviso? e se la moglie tradisce il marito? ...uno che deve fare in quel caso?Continuare a starci insieme trascinando pure i figli nella propria disgrazia? Io penso che in questo caso è meno dannoso per i figli far finire un matrimonio che continuare a  
fargli vivere in situazioni pesanti.



IPB Image
Affida il tuo cammello alla provvidenza di Dio, ma legalo prima ad un albero.

#8 liliana

liliana

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,561

    Medaglie



Inviato 26 September 2009 - 10:11:07


Visualizza messaggiomitico, su 25-Sep-2009 23:31, dice:

Buonasera a tutti
quello che hai descritto è la seconda fase la conseguenza inevitabile della mancata presa di conoscenza del concetto di famiglia




Ti assicuro che non é sempre cosi ci sono dei casi in cui certe situazioni sono ingestibili
e la migliore soluzione per il bene di tutti e la separazione/divorzio

si ci sono anche persone irresponsabili
ma la percentuale e minima...

fare un figlio non singifica per forza di cose essere iresponsabili
lo si é quando non si e capace di fare il genitore
e cioè:crescerlo,farlo studiare,darli una casa...etc,etc,etc....
allora si...

bisogna capire una cosa: che anche se si é separati una volta che si ha dei figli
in ogni caso si rimane uniti a vita....
anche se al momento della separazione tutti pensano che le loro strade si dividono,
ma per quanto esse non siano divise alla fine si uniscono sepre seguendo una sola cioé: quella dei loro figli....;)



MEMENTO AUDERE SEMPER


#9 liliana

liliana

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,561

    Medaglie



Inviato 26 September 2009 - 10:22:07


per quello che riguarda le famiglie allargate invece
io direi che spesso e volentieri i respettivi compagni tendono a prendere il posto dei genitori,ed e sbagliato
pke si trovano davanti a un muro....e mi spiego: un figlio non accettera mai che una persona estranea li imponga delle regole e prendesse il posto del proprio genitore
ed é qui che iniziano le guerre

io dico sempre: che piuttoto di cercare di comandare e di sotituire il genitore(per quanto esso non sia gattivo o buono)non si arriva da nessuna parte

se mai e la complicita e l'amicizia che può dare dei buoni risultati
diventare amici dei figli del compagno non e semplice richiede tanto impegno e tanta pazienza pke ovviamente  ci si ritrova davanti a una persona sofferente e confusa pke ha praticamente perso tutti i punti di riferimento...non si fida più di nessuno...etc,etc...
e quindi bisogna andare molto cauti,dialogando ore e ore cercando di starli vicino ma di non invadere i suoi spazi
alla fine però (e parlo per esperienza)...si ottengono dei bei risultati...anzi direi ottimi. :)



MEMENTO AUDERE SEMPER


#10 ani

ani

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 279

Inviato 26 September 2009 - 10:27:50


Sono daccordo con te Liliana, molto spesso la separazione e/o il divorzio sono l'unica soluzione per evitare il peggio nei confronti dei figli. Tutti spesso noi parliamo e tiriamo fuori il Manuale del perfetto genitore o del perfetto marito o della moglie perfetta e dimentichiamo che siamo esseri umani con i ns. pregi e i ns. difetti ragion per cui certe situazioni si verificano. Penso che le persone responsabili  esistono e assistono i figli anche in presenza di una separazione , essere genitore è un compito molto arduo e difficile e molto spesso ci si trova di fronte a situazioni molto incresciose che mettono in discussione tanti principi di vita.

Ani





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum