Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com



verona - chisinau
Verona Chisinau Verona

* * * * * 1 voti

Aprire p.iva in moldavia


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 31 risposte

#1 Logane

Logane

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 9

Inviato 30 October 2015 - 12:42:27


Salve, ho bisogno di alcune delucidazioni.

Da un po' di tempo sto prendendo in considerazione di aprire P.IVA per un commercio online, ora sono sempre alla ricerca di fornitori, ne ho trovati già un paio che mi procurano beni di abbigliamento e elettronica ( principalmente cinesi) nulla di costoso ma vedo che si vende e i guadagni ci sono.

Io sono un ragazzo giovane di 20 anni, di origine moldava tra l'altro, figlio di professori universitari entrambi.
abito in italia da quasi 16 anni, non mi sono mai preoccupato di prendere la cittadinanza ( cosa che i miei genitori hanno fatto tempo fa ) quindi ho solo il permesso di soggiorno a vita ma non cittadino ITALIANO.

Volevo sapere cosa posso fare e cosa mi conviene fare data la mia situazione:

A: aprire P.IVA in italia regolare e beneficiare delle agevolazioni fiscali vista la mia età ( ma superati i 30 mila di fatturato annuali il gioco finisce, e sono quasi sicuro di superarlo )
B: aprire P.IVA in MOLDAVIA e vendere in ITALIA (ovviamente andrò ad abitare li, visto che il mio intento è di ritornarci, ma non posso starmene li senza fare nulla ,un'occupazione mi serve, da li ovviamente le tasse sono un discorso delicato, se non sbaglio si paga solo il 25% in generale sul reddito e basta e poi non esistono controlli come in ITALIA.
C: aprire P.IVA in AUSTRIA anche loro pagano poche tasse, e io ho la possibilità di andare ad abitare li senza problemi visto che ho dei parenti che mi vorrebbero con loro.


Io di me posso dire che sono diplomato in ragioneria, penso di conoscere bene l'italiano scritto e parlato, inglese, rumeno,moldavo,russo, oltre a questo so creare e-commerce online da ZERO, dalla parte software alla parte grafica, so creare tra l'altro e-commerce sui social, quindi facebook ect, come anni fa faceva jeckerson che vendeva i suoi prodotti direttamente dalla pagina fb con paypal, avere magari 5000 LIKE alla propria pagina con prezzi ovviamente convenevoli, penso che la gente non avrebbe problemi a comprare anche se il prodotto viene spedito dalla moldavia o austria, visto che la comunicazione sarebbe in ITALIANO, questo ovviamente per il mercato IT, però data la mia conoscenza di lingue potrei vendere praticamente in tutta EUROPA e anche EST EU compresa RUSSIA.

Non so come comportami, questa è un'idea che ho in testa da tempo, sono giovane, sono capace, i fornitori li sto creando ora ma penso siano ottimi quelli che ho già trovato, l'idea non mi sembra male, avrei costi di gestione praticamente ZERO limitati solo a pagare le tasse di importazione e di spedizione verso il cliente, ma qui ci sono vari corrieri che offrono tariffe vantaggiose, spedire in TUTTA EU ormai costa sui 15€, ed i9n moldavia ci sono corrieri come UPS ed DHL.

Aggiungo che per me non è un problema andarmene dall'italia perchè viaggio già molto per conto mio, non mi dispiacerebbe vivere un paio d'anni a Vienna per esempio, o tornare in MOLDAVIA, ancora meglio forse, essendo la mia patria e comunque avendo molti parenti di classe sociale elevata posso dirvi che in Moldavia c'è un bel po' di corruzione, e se tu hai un idea spesso cercano di fregartela, io di mio posso dire che la mia non è un'idea alla fine non sto facendo nulla di nuovo .. in moldavia lo shopping online è poco diffuso un mercato ancora inesplorato, però vendendo al di fuori del paese il problema è risolto.

il mio dubbio è il seguente : se io vendo e spedisco dalla moldavia in ITALIA per esempio, il cliente italiana deve pagare tasse "doganali"? c'è se io vendo delle scarpe a 100 euro, poi quando arriva in italia al cliente deve pagare l'iva del 22% o il 30% come importazione? ( dall america in italia si paga il 30% che si basa pure sulle spese di spedizione)

c'è questo interessante link che mi sto leggendo -- > http://www.fiscooggi...ese-la-moldavia dove in un paragrafo dice "L’imposta sul valore aggiunto si applica alle cessioni, alle importazioni, ai trasferimenti di beni e alle prestazioni di servizi compiute nel territorio moldavo. L’aliquota ordinaria è del 20%. E’ inoltre prevista una aliquota agevolata: dell’8% sui medicinali, i prodotti caseari, lo zucchero, il pane e i prodotti di forno; del 5% sulle risorse naturali; dello 0 per cento su esportazione di beni e servizi, trasporto internazionale di passeggeri e di merce; fornitura di energia elettrica, termale e di acqua; costruzione di abitazioni finanziata attraverso dei prestiti immobiliari; scambio di beni e sulla prestazione di servizi destinati ad organizzazioni internazionali, alle aree di libero scambio situate al di fuori del territorio moldavo, ovvero, impiegati in missioni diplomatiche"


#2 naza

naza

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 70

Inviato 30 October 2015 - 14:06:30


Vendere tramite internet adesso non è cosi' tanto facile. In particolar modo prodotti di elettronica poiche' esiste una concorrenza spietata e margini di guadagno molto bassi, inoltre devi offrire una garanzia di 2 anni sui prodotti.
Puoi vendere i prodotti dalla moldavia pagando meno tasse. Applichi l'iva moldava se vendi a privati ma devi tener presente che la gente non si fiderebbe molto a comprare dalla moldovia.
Aprire la ditta in italia sicuramente ti permetterebbe di vendere piu' facilmente ma il limite di 30.000 euro è molto basso se vendi prodotti con basso margine di guadagno poiche' comunque devi pagare i contributi pensionistici. Rischi pagate le spese e le tasse di non guadagnare nulla. Dovresti avere almeno il 50% di margine di guadagno per avere un po' di profitto.
Vendere dall Austria credo sia bene o male la stessa cosa.


#3 Logane

Logane

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 9

Inviato 30 October 2015 - 15:38:43


la mia idea era di aprire un e-commerce qui in italia e vedere come procede, se tutto va secondo i piani, trasferire il tutto in moldavia, se un e-commerce si costruisce una buona fama, penso che un cliente fidelizzato compri ugualmente anche se riceve il pacchetto da paesi come la moldavia, penso che capirebbe che sia un motivo di tassazione, la mia preoccupazione era anche dovuta al fatto delle tasse doganali, se spedisco un oggetto di valore 300€ dalla moldavia in italia come venduto dalla mia ditta, la tasse doganali vengono addebitate a me o al cliente finale? ( io ora sto testato dei prodotti dalla cina a quando superano un certo importo sul  valore mi tocca pagare a me le tasse )

per il guadagno ho un margine molto buono, ho contatti veramente validi, penso che mi basterebbe vendere 10-15 articoli al mese per avere uno stipendio da tedesco.


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,904

Inviato 31 October 2015 - 02:46:28


con la MD dipende dagli accordi commerciali con IT/EU ! Non solo chi riceve dovra' pagare l'IVA ma anche eventuali tasse d'importazione (dazio ecc...) che dipendono dal tipo di prodotto...(e dal costo valutato in dogana che se e' di poche decine di euro lasciano correre) inoltre certe merci possono essere contingentate...

scusa ma n ho capito... che fai? Vendi prodotti costosi? No perche' vendere 15 prodotti mese con stipendio tedesco (diciamo 3k euro)?

Poi... qui c'e' stata una ragazza che voleva aprire un e-commerce in MD ed e' andata spesso a Chisinau trovando muri di gomma in banche, fisco, commercialisti che nn sapevano (o era molto complicato) gestire un negozio del genere...

http://ambasada.it/t...rare-in-italia/

Comunque... fossi in te... prima di girare mezzo mondo per capire dove conviene gestire un magazzino/negozio/sede ecc... proverei in Italia...

dovesse andare bene e con buoni feedback in rete avrai tutto il tempo di valutare la posizione geografica...

in bocca al lupo e facci sapere gli sviluppi...


#5 Logane

Logane

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 9

Inviato 31 October 2015 - 11:16:11


Visualizza messaggioXCXC il 31 October 2015 - 02:46:28 ha detto:

con la MD dipende dagli accordi commerciali con IT/EU ! Non solo chi riceve dovra' pagare l'IVA ma anche eventuali tasse d'importazione (dazio ecc...) che dipendono dal tipo di prodotto...(e dal costo valutato in dogana che se e' di poche decine di euro lasciano correre) inoltre certe merci possono essere contingentate...

scusa ma n ho capito... che fai? Vendi prodotti costosi? No perche' vendere 15 prodotti mese con stipendio tedesco (diciamo 3k euro)?

Poi... qui c'e' stata una ragazza che voleva aprire un e-commerce in MD ed e' andata spesso a Chisinau trovando muri di gomma in banche, fisco, commercialisti che nn sapevano (o era molto complicato) gestire un negozio del genere...

http://ambasada.it/t...rare-in-italia/

Comunque... fossi in te... prima di girare mezzo mondo per capire dove conviene gestire un magazzino/negozio/sede ecc... proverei in Italia...

dovesse andare bene e con buoni feedback in rete avrai tutto il tempo di valutare la posizione geografica...

in bocca al lupo e facci sapere gli sviluppi...

ho altri fornitori oltre ai cinesi, Americani che sono dei miei amici, loro hanno tutto in stock, per farti un esempio banale BOSE QC 25 valore di mercato 299 euro loro mele lasciano a 100 spaccati+dogana sono 130 fissi, vendendoli anche per assurdo a 200, basta vendere un 20 al mese per stare bene,e questo non è l'unico articolo da stock che riescono a darmi a praticamente al 30% del valore. io in moldavia ci vado ogni anno, e so che lo stipendo medio è di 3000 lei moldavi, in genere nessun stipendio supera i 500 euro comunque e chi arriva a 500 sta bene e vive bene.

questa cosa potrei farla pure in ITALIA  e stare bene, ma vi dirò.. non vorrei arrivare a pagare allo stato il 65% di tasse, odio quando qualcuno guadagna sulle mie spalle,  per avere uno stipendio decente dovrei fatturare almeno 4k al mese in italia.


#6 naza

naza

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 70

Inviato 02 November 2015 - 01:04:42


Visualizza messaggioLogane il 31 October 2015 - 11:16:11 ha detto:

ho altri fornitori oltre ai cinesi, Americani che sono dei miei amici, loro hanno tutto in stock, per farti un esempio banale BOSE QC 25 valore di mercato 299 euro loro mele lasciano a 100 spaccati+dogana sono 130 fissi, vendendoli anche per assurdo a 200, basta vendere un 20 al mese per stare bene,e questo non è l'unico articolo da stock che riescono a darmi a praticamente al 30% del valore. io in moldavia ci vado ogni anno, e so che lo stipendo medio è di 3000 lei moldavi, in genere nessun stipendio supera i 500 euro comunque e chi arriva a 500 sta bene e vive bene.

questa cosa potrei farla pure in ITALIA  e stare bene, ma vi dirò.. non vorrei arrivare a pagare allo stato il 65% di tasse, odio quando qualcuno guadagna sulle mie spalle,  per avere uno stipendio decente dovrei fatturare almeno 4k al mese in italia.

500 euro in modavia si vive bene?
mahhhhh
Se hai casa vivi, ossia mangi paghi, vesti normali le spese di casa e qualche uscita al ristorante.
se vuoi fare qualche bel viaggio non ce la fai.
idem comprare una automobile decente.
Poi se devi andare in ospedale allora ti devi vendere casa.

65% di tasse in italia???
non credo che guadagni come Berlusconi :-)

Le tasse in italia per redditi normali sono circa il 25%
poi hai ti scarichi circa 1.000 euro per lavoro autonomo piu le spese mediche ed altre cose
Poi detrai una parte dei costi di casa se lavori a casa, spese di macchina ecc. ecc.
Se non hai redditi molto elevati alla fine non paghi una enormita' di tasse.
poi devi pagare per la pensione ma almeno te ne danno una decente, in moldavia prenderesti 100 euro al mese.


#7 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,904

Inviato 03 November 2015 - 01:40:06


Visualizza messaggionaza il 02 November 2015 - 01:04:42 ha detto:


Le tasse in italia per redditi normali sono circa il 25%


see.... figurati...

per tasse, contributi ecc.. devi sommare tutto quello che nn c'entra con l'attivita' e che devi sborsare all PA marcia !!! E tranquillamente arrivi al 65% !!! Ma anche piu'...

Visualizza messaggioLogane il 31 October 2015 - 11:16:11 ha detto:



questa cosa potrei farla pure in ITALIA  e stare bene, ma vi dirò.. non vorrei arrivare a pagare allo stato il 65% di tasse, odio quando qualcuno guadagna sulle mie spalle,  

parole sante! ;)


#8 naza

naza

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 70

Inviato 04 November 2015 - 01:05:32


Visualizza messaggioXCXC il 03 November 2015 - 01:40:06 ha detto:

see.... figurati...

per tasse, contributi ecc.. devi sommare tutto quello che nn c'entra con l'attivita' e che devi sborsare all PA marcia !!! E tranquillamente arrivi al 65% !!! Ma anche piu'...



parole sante! ;)

Se vuoi la pensione la devi pagare.

Qui parliamo di redditi bassi. Fatturati di 30.000 euro

forse con guadagni di 10.000 euro

Con quei guadagni stai tranquillo non paghi il 65%!!!!!

Certo in moldavia si paga di meno ma poi non hai servizi ed assistenza.

Una mia amica è stata investita sulle striscie pedonali a Chisinau.
E' arrivata l'ambulanza e la prima cosa che gli anno chiesto e se aveva i soldi.
poi arrivata in ospedale con il braccio rotto ed è continuata la tiritera dei soldi.
Cosi' a deciso di andare in una clinica privata.
Ha speso finora compreso le terapie abilitative oltre 2000 euro.
Io ho pensato va' bene tanto paga l'assicurazione.
Invece l'assicurazione non paga nulla.
adesso devi rivolgersi al tribunale e sperare che paghi il conducente  ma purtroppo è disoccupato.
ADESSO HO CAPITO PERCHE' L' ASSICURAZIONE IN MOLDAVIA COSTA COSI' POCO.

Morale preferisco pagare piu' tasse ma avere maggiori servizi e diritti.
Forse non in italia ma mi dispiace in Moldavia mai.


#9 Logane

Logane

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 9

Inviato 04 November 2015 - 01:27:24


voi dovete capire che VOI siete ITALIANI e io sono MOLDAVO, in più magari non vel'ho detto ma provengo comunque da una famiglia agiata, non solo i miei genitori, per esempio ho dei padrini proprietari di banche. è solo uno dei tanti esempi, questo sarebbe ottimo direte, ma io voglio costruirmi da solo senza nessuno, e se nel caso avrò bisogno, sicuramente chiederò aiuto.
per la salute in moldavia si sborsa come si sborsa in america, e se siete dei sprovveduti spendete e ricevete poco in cambio, io li se devo andare per esempio a farmi i denti so da chi rivolgermi, un dentista moldavo ritornato dall'america, ha uno studio che nemmeno il mio dentista italiano si potrebbe permettere certe attrezzature, ma quando mia madre è andata qui in ITALIA a chiedere il costo per rifare 2 denti dalla radice gli ha sparato un bel 6 mila euro  in moldavia mia madre da questo dentista ha speso 300 euro, lui ha uno studio privato su 3 livelli e ha clienti come politici come personaggi noti, e vi dirò sta bene e molto pure e il servizio impeccabile, ( non scrivo per fare pubblicità a un porello che fa pagare il suo lavoro 1/20 di quello che costa qui) però conosco molte cliniche anche ospedaliere, dove con non troppi soldi ti offrono un servizio forse migliore di quello italiano, vi ricordo che la medicina in moldavia ha dei livelli di insegnamento molto elevati tant'è che molti trovano lavoro in america)

il fatto è questo, io ho un idea un e-commerce su fb piattaforma mondiale, so come fare tutto da solo senza l'aiuto di terzi, sto studiando e leggendo sempre libri sul e-commerce online e fb.
ho dei fornitori validi, mi fanno pagare davvero poco, e posso avere un guadagno che si avvicina al 25-35% sul prodotto.

la mia idea è questa, provo a vedere come va, se va bene apro subito p.iva, non penso che nessuno mi venga a cercare per 3-4 mila euro di fatturato, se vedo che procede bene apro p.iva.. usufruisco della mia età quindi tassazione agevolata, se tutto va bene come spero trasferisco il tutto in moldavia e vado a starmene li, alla fine di tutto avrò una pagina fb con magari 10k di like, clienti che già hanno sperimentato il servizio, avrò già un nome e fama. non penso che a loro freghi se io spedisco dalla moldavia o meno.. anzi forse capirebbero pure il motivo.


#10 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,904

Inviato 04 November 2015 - 22:08:33


Visualizza messaggionaza il 04 November 2015 - 01:05:32 ha detto:

Con quei guadagni stai tranquillo non paghi il 65%!!!!!



si ma forse nn mi sono spiegato bene... un piccolo imprenditore fa i conti con la penna... entrate ed uscite...

se metti tutte le entrate e tutte le uscite + le tasse sul reddito rimanente vedrai che il 65% c'e' eccome... Sono studi ormai chiari da anni calcolati dalla cgia di mestre!

solo qualche esempio...

da noi l'iva sulle auto aziendali nn si detrae, idem per quella per i carburanti... (in Germania si) e le spese si detraggono in percentuali a seconda dei casi... Persino quelle dei dipendenti son calcolati benefit da tassare...

esempi spiccioli...

poi tutte le gabelle per qualsiasi autorizzazione della PA...

tasse sulle societa'... imposte sugli immobili e (questa e' da ridere) sulle macchine industriali imbullonate a terra!

poi costi dei commercialisti, consulenti, agenzie...

alla fine tirando i conti tutti lavorano fino a luglio per lo Stato e le imprese credo anche fino a Settembre!!!

Per favore nn rifarmi l'esempio della MD, delle loro tasse, assistenza sanitaria e previdenziale...

fammi esempi di ECONOMIE simili... come la Germania, la Francia, il Lussemburgo, l'Austria ecc... dove nn c'e' l'accanimento contro le imprese...





Leggono questa discussione 1 utenti

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum