Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




* * * * * 1 voti

Repubblica moldova itinerari turismo - La Repubblica


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1 Ambasada.it

Ambasada.it

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 15,687

Inviato 29 May 2017 - 13:58:45



Repubblica moldova itinerari turismo
La Repubblica
C'è uno spicchio d'Europa che il turismo deve ancora scoprire. È la Repubblica di Moldova – per noi italiani più semplicemente Moldavia - piccolo stato dell'Europa sudorientale, indipendente dal 1991, che confina con la Romania e l'Ucraina. Nella ...




#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,180

Inviato 30 May 2017 - 01:03:36


Tra monasteri in pietra e vigneti. Alla scoperta della Moldova

Immagine inviata

Ancora lontana dal turismo di massa, la piccola repubblica si distingue per i suoi edifici religiosi antichi, spesso costruiti su rupi. Nella capitale Chisnau un museo dedicato ai 3 anni di esilio di Pushkin di GIUSEPPE ORTOLANO

29 maggio 2017

C'è uno spicchio d'Europa che il turismo deve ancora scoprire. È la Repubblica di Moldova – per noi italiani più semplicemente Moldavia - piccolo stato dell’Europa sudorientale, indipendente dal 1991, che confina con la Romania e  l’Ucraina.  Nella capitale Chisinau le nuove architetture convivono con i vecchi edifici in stile sovietico e alcune interessanti chiese ortodosse, come la settecentesca chiesetta di Mazarachi e l'ottocentesca cattedrale metropolitana. Per conoscere un po' della storia del paese vale la pena visitare il Museo Nazionale di Storia della Moldova, mentre il Museo Pushkin ricorda che il poeta russo trascorse proprio a Chisinau tre anni di esilio, dal 1820 al 1823. La città è anche ritenuta il principale centro vinicolo del paese, grazie alle cantine presenti e ai vigneti che la circondano.

A una sessantina di chilometri dalla capitale si incontra il  complesso archeologico di Orheiul Vechi (Vecchia Orhei), una delle principali attrazioni turistiche della Moldavia. Un vero e proprio museo all’aperto dove si ammirano fortezze medievali, monasteri scavati nella roccia del costone roccioso di Pestera, antiche abitazioni e lo splendido  canyon roccioso di Butuceni, formato da numerosi strati calcarei, ampie grotte e piccole caverne, sul quale si erge l'antica fortezza Gaetic.  Altre imponenti fortezze  si trovano sulla  sponda destra del fiume Nistru (Dniester), costruite nel medioevo per garantire la difesa del territorio tra i Monti Carpazi e il fiume Danubio.

Alla scoperta della Moldova


Navigazione per la galleria fotografica


1 di 14 Immagine Precedente Immagine Successiva Slideshow
  • Immagine inviata

  • Immagine inviata
Quelle di Soroca e Tighina  si sono conservate in buone condizioni fino ai giorni nostri e possono quindi essere visitate dai turisti. La fortezza di Soroca faceva parte del complesso sistema di difesa moldava e risale al 1499 quando fu costruita una prima fortificazione quadrata in legno, trasformata nel 1543 in imponente e armonioso castello in pietra. Qui l'esercito moldavo e quello russo fermarono nel 1711 le truppe turche mentre la leggenda narra che, durante un lungo assedio dei Tartari, una cicogna bianca avrebbe portato dei grappoli d'uva ai difensori, per salvarli dalla sete e dalla fame.  Anche la fortezza di Tighina, nata a protezione dell'importante borgo commerciale omonimo, fu inizialmente costruita in legno e quindi ampliata e ammodernata prima dagli ottomani, che conquistarono la città nel 1538, e poi, nel Settecento, dal principe di Moldavia. La fortezza è un complesso architettonico di pianta quadrilaterale irregolare circondato da un fossato di pietra, con 10 bastioni d'artiglieria agli angoli, 11 torri e 6 porte d'ingresso.

La Moldavia affascina il visitatore anche con i suoi monasteri rupestri. Tra i più belli quello di Saharna, circondato da una rilassante riserva naturale  con diverse cascate,  e il Monastero Tipova, uno dei più interessanti del Paese. Scavato nella roccia, su una sponda del fiume Nistru, è composto da tre diversi edifici, il più antico dei quali risale all'anno Mille.  Le colline intorno al monastero sono coperte di foreste attraversate da numerosi sentieri. La foresta più grande della Moldavia si trova al confine con la Romania e si chiama Padurea Domneasca ovvero Foresta Reale. Qui, oltre a salici, querce, pioppi e faggi, si ammirano querce secolari, tra le quali una di almeno 450 anni. La zona è conosciuta anche come Terra degli Aironi, per la presenza di questi uccelli che  nidificano  vicino al fiume, ed è anche abitata da una piccola mandria di bisonti. La riserva naturale Prutul de Jos si trova nel sud della Moldova  e protegge numerose specie vegetali e diversi uccelli migratori, cicogne incluse,  che nidificano e si riproducono nei pressi del lago.

I cittadini degli stati membri dell’UE, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino, Confederazione Svizzera e Santa Sede non hanno bisogno del visto per entrare nel territorio della Moldavia per un soggiorno fino a 90 giorni.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum