Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com



verona - chisinau
Verona Chisinau Verona

* * * * * 1 voti

Il silenzio dell'ARTEK in Crimea...


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,064

Inviato 17 June 2014 - 14:58:51


Immagine inviata

I moldavi avranno sicuramente sentito parlare dell'Artek,

il campo internazionale per bambini e ragazzi situato in Crimea, dalle parti di Gurzuf.

Immagine inviata

Per un bambino moldavo, la possibilità di entrare nell'Artek

da molti conosciuto come il "Campo dei Giovani Pionieri"

Immagine inviata

visitato nei primi anni '60 anche dallo scrittore e giornalista italiano Gianni Rodari

ma anche da Fidel Castro (nel '61) e da Indira Ghandi (nel '55)

(e luogo dove cesso' di battere il cuore di Palmiro Togliatti nel '64)

era spesso un qualcosa di prestigioso, un vanto e una bella soddisfazione anche per le famiglie.

Immagine inviata

Per quasi tutti il viaggio verso l'Artek rappresentava anche una sorta di "battesimo dell'aria"

...il primo volo con un vero самолет!

Si accedeva a questa possibilità per vari motivi

alcuni belli ed altri decisamente più tristi...

Si arrivava in Crimea perchè segnalati dai dirigenti scolastici e sportivi

o perchè si proveniva da famiglie particolarmente numerose

o perchè orfani, diversamente abili etc..

Per capire la popolarità di questa struttura basta pensare che la nota fabbrica moldava di dolci  "Bucuria"

ha dedicato all'Artek una linea di biscotti wafer/napolitaner

Immagine inviata

Negli ultimi anni l'Artek, dopo essere stato ufficialmente riconosciuto dall'UNESCO

come sito per l'implementazione di progetti internazionali legati all'educazione

è lentamente andato verso il declino

ed oggi,

anche (ma non solo) a causa dei tragici fatti in corso di svolgimento in Ucraina

il campo è stato ufficialmente spostato dalla Crimea a Bukovel,

Immagine inviata

bella stazione per il turismo montano e sciistico sui Carpazi

Il nome della struttura è diventato "Artek-Carpazi"

mentre in quel di Gurzuf

non si sentono più le urla innocenti dei bambini che giocano

ma un assordante e triste silenzio.



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/

#2 giemme74

giemme74

    Tpx4MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,650

    Medaglie



Inviato 17 June 2014 - 18:07:48


non sapevo nemmeno dell'esistenza.... però mi sembra un confronto fra un'iniziativa prettamente estiva e una invernale, magari ho capito male io, da da una parte si vede il mare, dall'altra la neve...

tra l'altro dal sito pare che la struttura in Crimea sia attualmente funzionante, c'è la galleria immagini nella sezione Press con foto attuali dove tutto sembra tranne che morta la cosa... se poi ho capito bene hanno 9 campi funzionanti e quello che delle foto che posti (Morskoy) è solo 1 e comunque attivo...



Immagine inviata


#3 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 17 June 2014 - 21:03:38


purtroppo

sono strutture che dal punto di vista economico

non reggono più il passo dei tempi


Andavano bene sin quando c'era pantalone che pagava

in una economia di mercato possono sopravvivere solo facendosi pagare

e non poco

ma così va a farsi benedire lo spirito sociale dell'iniziativa



LA stessa sorte che tocca agli innumerrvoli "sanatori"

che l'urss ha lasciato in eredità

e che le moderne economie non hanno saputo mantenere .


Dell'ArteK  si è parlato + volte con progetti e finanziatori entusiasti

salvo poi finire tutto in chiacchiere


Anche adesso che la crimea è stata annessa

si è parlato di interesse di alcuni magnati russi per la struttura

ma non ci scommetterei che gli interessi per lo stesso nobile fine


D'altronde ,

come si può pretendere da privati imprenditori

che facciano opere sociali ?



Immagine inviata


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,162

Inviato 18 June 2014 - 01:49:56


ah... il socialismo... che nostalgia :D

pero' devo ammettere che l'Est Europa aveva un certo fascino... FALSO ma ce l'aveva! Almeno su di me!

L'ho sempre detto: il socialismo sarebbe il punto d'arrivo, la meta cui deve ambire una societa'. Ma ahime'!!! Son piu' che sicuro che funzionerebbe SOLO con persone intelligenti, ricche, con una certa cultura e sensibilita' e soprattutto se hanno un obiettivo comune. Che puo' essere, ad esempio, la ricerca in tutti i campi.


#5 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 18 June 2014 - 02:24:50


una cosa è certa

anche questo capitalismo non funziona



Immagine inviata


#6 Ambasada.it

Ambasada.it

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 15,685

Inviato 18 June 2014 - 03:54:10


Ovvio, alla Bocconi ti insegnano che gli altri hanno i tasca i soldi tuoi! E tu devi riprenderteli!
Il male della finanza e' la speculazione a breve termine e l'interesse sui capitali andrebbe abolito come era peccato nella religione cattolica e ancor oggi in quella musulmana!
I soldi non devono far soldi semplicemente perche' li hai accumulati!
E le banche cosi' come le assicurazioni nn devono avere scopo di lucro e devono investire nel bacino di raccolta!
Negli anni la politica e' stata al servizio della gentaglia della finanza!
Ovviamente perche' cosi' i vari falliti come de benedetti possono avere i soldi... In usa gli darebbero un calcio nel c**o!



.


#7 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,064

Inviato 18 June 2014 - 09:12:35


L'Artek in Crimea era operativo tutto l'anno,

conosco persone che ci andarono nel mese di dicembre.

Poteva ospitare anche più di 30.000 ragazzi all'anno.

In inverno li vestivano più o meno così:

Immagine inviata

Cambiavano le attività, il tipo di escursioni ma lo spirito era sempre quello

ovvero di coinvolgere, in momenti didattici, culturali, sportivi e ricreativi

ragazzi provenienti e selezionati da ogni angolo dell'URSS e non solo.

Per farsi un'idea più precisa su cosa voleva dire entrare nell'Artek

basti pensare che in Moldova selezionavano 1 ragazzo/a per regione.

L'Artek spostato oggi sui monti Carpazi, a Bukovel,

e che dovrebbe iniziare le proprie attività proprio in questa settimana

offre tre tipologie di campi

in tre zone diverse

che sono stati chiamate: "Lago" - "Foresta" e "Montagna"

Nel vecchio Artek in Crimea,

che negli ultimi anni era funzionante

(inteso come campo di istruzione per ragazzi)

solo in una piccola parte rispetto all'operatività di un tempo

mentre per il resto era stato trasformato in una sorta di villaggio vacanze aperto a tutti

oggi dovevano essere ospitati alcuni bambini provenienti da zone tristemente note come... Sloviansk...

Bambini e ragazzi che sono stati fatti arrivare proprio in Crimea non a caso...ovviamente

ma con un viaggio-soggiorno lontano dalle zone di guerra

denso di valori e significati che vanno ben oltre l'Artek in sè

Artek dove, per altro, non si sa se siano mai arrivati visto che

all'ultimo

il loro pullman brandizzato "Artek" è stato fatto svoltare

verso un resort di Foros (ad una sessantina di Km dalla zona dell'Artek)



Immagine inviataImmagine inviata


Per il resto, dallo scorso anno,

il campo è sostanzialmente chiuso e le sue strutture (quelle in buono stato)

vengono utilizzate per eventi musicali, culturali e sportivi

ma non più per quei campi/colonie per bambini per i quali l'Artek era famoso in tutto l'Est.



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum