Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

La spiegazione di uno strano gesto


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1 smerdiakof

smerdiakof

    MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStella
  • Messaggi: 219

Inviato 30 April 2010 - 05:51:47


In molti paesi dell’est Europa, Russia compresa, per indicare una persona dedita all’alcool o ubriacona che dir si voglia, si fa uno strano gesto, si indica o si colpisce con il dito indice il collo, è un gesto molto comune anche in Moldova, si fa uno strano movimento con il pollice e l’indice che, in italiano approssimativo, si dice… “scliccare”.
E’ uno strano gesto per noi italiani perché nel nostro paese se ne fanno altri, quello più in uso è atteggiare la mano con il pollice e l’indice aperti per indicare la bocca.
Una moldava mi ha raccontato una originale storiella che io riporto, sta a voi fare le verifiche del caso se trattasi di leggenda metropolitana o la spiegazione antropologica di uno strano gesto.
Pare che Pietro il Grande, lo zar fondatore dell’impero russo, un omone alto due metri con una grande predisposizione alla conquista, nonché fondatore della bella città che porta il suo nome, durante il suo regno era solito ricompensare i cittadini che si erano contraddistinti per l’abnegazione verso il re con opere straordinarie o gesti eclatanti, anche con un “marchio regale”o tatuaggio indelebile sul collo, a imperitura memoria, affinché tutto i cittadini dell’impero sapessero con chi avevano a che fare.
Questi fortunati cittadini “tatuati”avevano una serie di privilegi, quelli che noi oggi chiameremo “bonus” o servizi gratis, uno di questi era che potevano consumare cibi e bevande senza pagare un soldo in qualsiasi locanda dello sterminato paese.
Ovviamente questi signori per poter usufruire del “bonus” dovevano mostrare all’oste il “timbro dello zar” e per far ciò si scoprivano il collo ed indicavano il marchio regale, con quel gesto famoso che io, molto modestamente, cerco di spiegarne la provenienza.
Anche all’epoca di Pietro il Grande i russi avevano una marcata predilezione per il bere più che per il cibo, ed è facile immaginare che i signori fortunati in questione più che per mangiare usavano il “timbro”…per bere.
Sembra che questa sia la spiegazione antropologica dello gesto che accomuna tutti gli ubriaconi dell’est Europa.
Quindi bisogna risalire alla magnanimità di Pietro e alla sua idea originale per trovare la spiegazione del gesto e non si può che convenire che lo zar sapeva benissimo come ricompensare i sudditi per i loro servigi, faceva loro il regalo più gradito: potevano bere fino ad ubriacarsi senza pagare un copeco.


#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,259

Inviato 30 April 2010 - 11:53:02


ah... nn sapevo di questo gesto... per indicare uno alticcio...

e se fosse invece che si indicano semplicemente le corde vocali... la' dove nasce il suono... cioe' "uno che parla troppo"? Ed il movimento indice e pollice significherebbe, appunto, l'imitazione della bocca che parla...

Oppure ancora sotto la dominazione turca il segno dello sgozzamento perche' proibito bere?

Pero' la storiella e' carina... :)





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.     



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum