Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

Concorso “Miss Moldova in Italia”.


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13 risposte

#11 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,261

Inviato 30 April 2010 - 14:43:21


Visualizza messaggioRudy, su 30-Apr-2010 15:02, dice:



Tra le mie passioni c' è anche quella della lingua italiana, che amo veramente. E piange il cuore vedere com' è ridotta, ad iniziare dalla scuola.
Purtroppo in Italia il livello scolastico è scaduto pesantemente negli ultimi decenni ed abbiamo ormai persone, anche adulte, che sono cresciute con l' idea che si possa scrivere come c***o ti pare, tanto gli altri si devono adeguare.

Nella scuola ormai comandano i bulli. Quelli che non si preoccupano di fare le cose correttamente. Poi se qualcuno si permette di (far) notare qualche dettaglio, per prima cosa ti menano e poi continuano imperterriti a lanciare i loro strafalcioni. Il bullismo, dalla scuola è passato ormai alla società civile e soprattutto alla rete. Ci sono esempi eclatanti in questo senso. Il modello ormai da tutti imitato è quello di Fabrizio Corona. Quello che non rispetta mai nessuna regola; ma si fa da sé le sue regole.

Che cos' è una lingua? È semplicemente una grande collezione di convenzioni, o se preferisci, di regole e regolette che si sono sedimentate nel tempo, su cui tutti, piú o meno, convengono.
Mediante queste convenzioni, quando uno dice o scrive qualcosa, gli altri sanno a cosa si riferisce. Se scrivo "cane" o "sedia" tu sai cosa intendo. In un' altra lingua ovviamente le convenzioni sono diverse.

Le convenzioni, o regole riguardano parole e costrutti.
Per fare un esempio, in Italiano esiste una regoletta semplice semplice che si impara alla prima elementare e riguarda il modo di scrivere le lettere "g" e "c", per far risultare i loro due diversi suoni.
Forse vale la pena ricordarla per chi ne sia interessato.
Se le scrivo senza aggiungere nulla, si leggono dolci davanti ad "i" ed "e", dure se seguite da "a", "o", "u".


Per quanto mi riguarda; quando mi salteranno agli occhi delle cose che proprio mi spingono a non stare zitto, continuerò a farle notare. In questo modo sono convinto di dare anche qualche indicazione utile agli amici di origine straniera.
Se non potrò piú farlo; beh, a questo punto mi dovranno cacciar via dal forum.
Vorrà dire che anch' io, come altri, me ne andrò a frequentare altri lidi. Tanto non ho sposato nessuno qui. Però è veramente un peccato dover lasciare un forum, tutto sommato interessante, solo perché amo la lingua e ci tengo pure.

Saluti.

vai a squola va :24:

ps: il neologismo nasce dall'origine molisana dipietresca di "che c'azzecca?" quindi eccome se e' una novita'...

ps2: il cavallo ti fa male... :on_the_quiet2:


#12 Rudy

Rudy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 367

Inviato 30 April 2010 - 15:37:19


Visualizza messaggioXCXC, su 30-Apr-2010 16:43, dice:

vai a squola va :24:

ps: il neologismo nasce dall'origine molisana dipietresca di "che c'azzecca?" quindi eccome se e' una novita'...

ps2: il cavallo ti fa male... :on_the_quiet2:

Hai ragione. "Che ci azzecca" fu introdotto a livello nazionale da Di Pietro a voce; prendendolo però dal dialetto. Se lo scrivi, nonostante il personaggio, lo devi riportare in modo grammaticalmente corretto.

Tutte quelle parole del mio testo che hai riscritto in rosso, che significano? Capita anche a me di sbagliare ogni tanto; e quando mi capita, lo ammetto. Però in questo caso sono tutte corrette.
Forse qualcuna potrebbe essere stilisticamente ancora piú corretta. Ad esempio: "alcuna" invece di "nessuna", "sulle quali" anziché "su cui"; ma questo sarebbe uno stile fin troppo paludato. In ogni caso, nessuna di quelle che hai segnato è grammaticalmente scorretta.
Forse hai bisogno tu di ritornare un pochino a scuola.




e se non piangi, di che pianger suoli?

#13 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,261

Inviato 30 April 2010 - 16:07:54


Visualizza messaggioRudy, su 30-Apr-2010 16:37, dice:


In ogni caso, nessuna di quelle che hai segnato è grammaticalmente scorretta.

ah no?

Bene... contento te...

ma io a lezione d'italiano posso tornarci benissimo... ho una preparazione tecnico-scientifica...

...non classica/umanistica come la tua... (almeno da quanto hai scritto qui... xche' a dire il vero... ci credo pochino che tu abbia frequentato il Classico)

e visto che ti ergi a paladino della lingua italiana e fai il maestrino...

beh... rileggi un po' i tuoi post su questo forum... e ti accorgerai di essere uno dei peggiori italiani che scrivono qui...

...insieme al sottoscritto ovviamente ;)


#14 Rudy

Rudy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 367

Inviato 01 May 2010 - 14:39:06


Visualizza messaggioXCXC, su 30-Apr-2010 18:07, dice:


e ti accorgerai di essere uno dei peggiori italiani che scrivono qui...

...insieme al sottoscritto ovviamente ;)

Bravo.
Finalmente. Un pochina di umiltà non guasta. L' atteggiamento giusto, per tutti, è quello di essere sempre disponibili a migliorarsi.

Qualcuno, piú importante di me, disse : "Se sbaglio, spero che mi corriggerete..."




e se non piangi, di che pianger suoli?




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.     



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum