Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

Voto a sorpresa: gli stranieri preferiscono Silvio - il Giornale


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 4 risposte

#1 Ambasada.it

Ambasada.it

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 15,689

Inviato 18 March 2010 - 07:44:26



Voto a sorpresa: gli stranieri preferiscono Silvio
il Giornale
In particolare, gli immigrati provenienti da Romania, Russia, Albania, Moldavia e Ucraina, le cui intenzioni di voto a favore della maggioranza sfiorano ...

altro »
http://news.google.c...GQof4fVIOfhyEwQ



.


#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,204

Inviato 20 March 2010 - 11:58:38


la sx non ama coloro che provengono dai Paesi dell'Est...

sanno benissimo quello che hanno subito con il comunismo e qui si sono trasformati in testimoni scomodi...

la sx punta su africani, sudamericani ecc... cosi' come i loro progetti di sviluppo...

l'est e' li' a testimoniare il fallimento del socialismo reale...

fino a poco tempo fa bandiera della sx italiana...


#3 smerdiakof

smerdiakof

    MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStella
  • Messaggi: 219

Inviato 20 March 2010 - 15:27:18


Visualizza messaggioXCXC, su 20-Mar-2010 11:58, dice:

la sx non ama coloro che provengono dai Paesi dell'Est...

sanno benissimo quello che hanno subito con il comunismo e qui si sono trasformati in testimoni scomodi...

la sx punta su africani, sudamericani ecc... cosi' come i loro progetti di sviluppo...

l'est e' li' a testimoniare il fallimento del socialismo reale...

fino a poco tempo fa bandiera della sx italiana...

La sinistra italiana non ha nulla a che spartire con il comunismo dell'Est Europa a partire dal 1976, direi 34 anni fa.
Proprio nel 1976 Berlinguer prese defitivamente le distanze dal PCUS con un famoso discorso dove auspicava... "una via italiana al comunismo".
Proprio da allora i sovietici considerarono il PCI un partito eretico e inaffidabile. Berlinguer fu censurato e addirittura attentarono alla sua vita per questo "strappo" (Bulgaria, incidente stradale sospetto!).
Trentaquattro anni sono tanti e non credo che oggi nella sinistra italiana ci sia qualcuno che voglia considerare il comunismo in voga in quei paesi...una bandiera!
Certo, a chi è di un'altra idea può accadere, o può far comodo, considerare... trentaquattro anni..." poco tempo fa".


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,204

Inviato 20 March 2010 - 19:14:39


sisi come no...

peccato che loro son spariti...

ed i nostri sono ancora in circolazione...

meno male che in Polonia propagandare il comunismo e' diventato reato come da noi il fascismo.


#5 smerdiakof

smerdiakof

    MI

  • Ambasadiani MI1-e
  • StellaStella
  • Messaggi: 219

Inviato 21 March 2010 - 06:41:33


Visualizza messaggioXCXC, su 20-Mar-2010 19:14, dice:

sisi come no...

peccato che loro son spariti...

ed i nostri sono ancora in circolazione...

meno male che in Polonia propagandare il comunismo e' diventato reato come da noi il fascismo.

"Quel" tipo di comunismo era certamente reato, ma il comunismo non era e non è stato solo quello.
La sinistra europea, per ovvi motivi, non può e non sarà mai paragonabile al comunismo sovietico.
Il comunismo sovietico va visto e analizzato in quel particolare momento storico e sociale della Russia degli anni del I° conflitto mondiale.
Il modello sovietico era e resterà unico, chi ha voluto applicarlo in altre realtà nazionali ha soltanto dato una sciagurata giustificazione alle sue ambizioni dittatoriali, vedi Ceausescu, Castro, Pol Pot e compagnia.
Il comunismo serviva a questi dittatori per dare una giustificazione ideologica alle loro nefandezze, anche se non tutto quello che è accaduto a Cuba o nei paesi del cosiddetto "socialismo reale" è da buttare a mare.
Il socialismo è ben altro, ha avuto diverse applicazioni: va dal laburismo inglese, alla socildemocrazia dei paesi del Nord Europa, dai democratici americani ai tanti partiti di sinistra nati dopo il crollo dell'URSS.
Il PCI italiano si afferma e si espande durante il fascismo e vede il PCUS ovviamente come modello di riferimento, non poteva che essere così all'epoca, lo erano tutti i partiti comunisti d'Europa.
Togliatti era espressione di quel particolare momento storico, la sua figura va vista in relazione a quel periodo.
Da Berlinguer il PCI ha battuto altre strade, e di strada, dolorosamente, ne ha fatta tanta.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum