Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

MILANO , 13 febbraio 2010 , VIA PADOVA


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 16 risposte

#11 CRISTY

CRISTY

    TpMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,492
    Località:Milano
    Interessi: Pc, cucina, musica, lettura.

    Medaglie



Inviato 15 February 2010 - 11:43:38


Visualizza messaggioliliana, su 15-Feb-2010 10:08, dice:

No ma io mi chiedo....
Ma questa gentaglia....si crede a casa propria ?!?!

mi dispiace essere cattiva....
ma per me devono mandarli via dal Italia a calci ne c...o

sia a quelli di Rosarno che quelli di Milano

indipendentemente dalla nazionalità (ciò vale anche per i rifugiati di guerra)

altro che centri di accoglienza.... A CASA LORO...se non sanno vivere in modo civile...
:clapping: ...quoto!
Non se ne può proprio più....per colpa loro ne vanno di mezzo tutti gli altri e non è giusto. Non c'è più spazio per nessuno qui, figuriamoci per i delinquenti.

E' tanto che mi chiedo...ma quand'è che smetteranno di fare i flussi? ...finché continueranno a fare i documenti, l'Italia sarà la metà più ambita per qualsiasi straniero.
Secondo me dovrebbero chiudere le frontiere, regolarizzare quelli che ci sono già sul territorio, ma con controlli adeguati in modo che non ci sia spazio per quelli che delinquono e in fine fare una bella pulizia di massa facendo delle espulsione immediate....ma è solo un sogno.  :girl_sigh:



IPB Image
Affida il tuo cammello alla provvidenza di Dio, ma legalo prima ad un albero.

#12 ani

ani

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 279

Inviato 15 February 2010 - 11:51:36


Visualizza messaggioliliana, su 15-Feb-2010 11:08, dice:

No ma io mi chiedo....
Ma questa gentaglia....si crede a casa propria ?!?!

mi dispiace essere cattiva....
ma per me devono mandarli via dal Italia a calci ne c...o

sia a quelli di Rosarno che quelli di Milano

indipendentemente dalla nazionalità (ciò vale anche per i rifugiati di guerra)

altro che centri di accoglienza.... A CASA LORO...se non sanno vivere in modo civile...

Finalmente mi trovo daccordo con te LILIANA, quanto tu scrivi è "ORO COLATO" per me. La gente che disprezza le regole italiane di qualunque colore e etnia siano (UE non UE) devono essere immediatamente espulsi; è inammissibile che la gente onesta abbia paura di vivere nella propria città perchè bande di criminali rompono i c......i senza che nessuno interviene. In ITALIA ben vengono le persone oneste chi non ha intenzione di accettare le ns. regole deve andarsene. Per me è fondamentale il RISPETTO tra le persone , senza questo tutto va a p*****e.
Io non sono disposto come citatdino onesto a mantenere in galera a mie spese i delinquenti stranieri;tali personaggi una volta arrestati vanno a espiare nelle patrie galere e non in ITALIA:

ANI


#13 CRISTY

CRISTY

    TpMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,492
    Località:Milano
    Interessi: Pc, cucina, musica, lettura.

    Medaglie



Inviato 15 February 2010 - 11:58:02


Visualizza messaggioXCXC, su 15-Feb-2010 08:44, dice:

ti ricordo che i cani piu' pericolosi sono quelli da caccia...

i piu' mansueti nelle condizioni normali... ma se si arrabbiano son guai per tutti...

non far inc....re i buoni che diventano spietati...

l'Italia e gli italiani hanno una storia millenaria alle proprie spalle... non capanne...

dall'Impero alla chiesa, dai mari alle montagne, dalla preistoria al Rinascimento, dal commercio alla produzione, dagli artisti agli inventori, dagli invasori ai partigiani...

se esiste ancora ed e' al centro del mondo per molti motivi...

non saranno 4 ignoranti senza arte e parte che ci distruggeranno....

attenti a non far arrabbiare gli italiani...

che son dolori poi...

la storia e' li' testimone....

idem quando si parla di cristiani...

dai piu' miti potrebbero diventare i piu' pericolosi...

e qualcuno finire impalato da metter paura al vile invasore... :on_the_quiet2:
Non svegliare il can che dorme quindi dici tu?
Non si dovrebbe arrivare ad una rivoluzione del popolo perché la storia ci insegna anche che alla fine ci vanno di mezzo tutti e tutto e non credo sia risolutivo.
Il governo Italiano dovrebbe tutelare il suo popolo, la sua terra, le sue tradizioni ecc perché se non l'ho farà, a breve il vaso traboccherà e allora si che succederà il peggio.
So benissimo la storia che l'Italia ha alle spalle, ma sono passate tante di quelle generazioni sopra che ormai credo che non sia rimasto molto...e quel poco che è rimasto ve l'ho fate calpestare dal primo cretino che arriva.



IPB Image
Affida il tuo cammello alla provvidenza di Dio, ma legalo prima ad un albero.

#14 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 15 February 2010 - 15:48:16


Concordo in gran parte con quello che è stato detto.
Ma ho letto un articolo, che voglio riproporvi, che mi sta facendo riflettere.
Non l'ho ancora maturato.
Dentro di me ci sono due pensieri contrastanti e l'articolo che ho letto ha aggiunto altri dubbi.



Fratelli migranti, le macchine dovevamo sfasciarle noi.

La nostra pigrizia nel ribellarci alle cose ingiuste ha scaricato sui piu' poveri anche il compito di fare casino

13 febbraio 2010 - Ulisse Acquaviva


Vista da fuori la violenza urbana di Milano sembra una guerra tra bande: Africa contro America Latina. In realta' e' il solito gioco dei gladiatori del circo: schiavi con le pezze al c**o mandati a menarsi a morte per i porci comodi dell'imperatore, che non ha nessuna intenzione di smantellare il sistema dello schiavismo.

La', ieri, a Milano, prima che un ragazzo venisse ucciso da una evitabile e prevista tensione sociale che poi e' esplosa tra le strade, dovevamo essere noi a ribellarci, a spaccare le auto, a sfasciare le vetrine, a scatenare risse.

Ma scegliendo bene i bersagli.

Le auto da spaccare dovevano essere quelle di tutti i compagni della sinistra al caviale che si sono riempiti la bocca con "il sociale" ma poi hanno creato quei mostri chiamati Cpt con la benedizione di Livia Turco e del nostro amato presidente Napolitano. Cosi' con tutte quelle macchine rotte i meccanici e gli elettrauto avrebbero potuto assumere a bottega qualche migrante in piu', per poi regolarizzarlo alla sanatoria successiva.

Le vetrine da sfasciare erano quelle del lager di Via Corelli, per troppo tempo abbandonato e ignorato assieme ai suoi occupanti perfino da quella societa' civile meneghina impegnata borghese e radical chic che poi pero' si sente tanto buona a mandare in Afghanistan i chirurghi di guerra. Ricordo benissimo un presidio di fronte al CPT in cui c'ero solo io e quegli sfigati degli Umanisti. Ed era uno dei piu' affollati. Ma quel CPT andava smantellato da subito con una sommossa popolare.

Le risse dovevamo farle scoppiare in consiglio comunale, quando i provvedimenti di sgombero di ogni struttura non omologata, dai centri sociali ai campi nomadi, venivano dismessi come problemi degli "autonomi" e dei "marocchini", mentre erano il preludio al caos che oggi esplode a Crescenzago e in via Padova, ma domani potrebbe raggiungere anche le "sciure" impellicciate di Via della Spiga barricate nei loro attici a Porta Venezia.

Per questo motivo ancora una volta ci tocca chiedere scusa ai migranti: ci dispiace di avervi lasciati soli a fare guerriglia urbana dopo avervi rinchiusi in quartieri ghetto su base etnica per colpa della nostra incapacita' a gestire i problemi sociali. Purtroppo eravamo occupati con altri problemi, e probabilmente continueremo ad esserlo anche in futuro. Ma voi non arrendetevi: magari la prossima volta se mi fate un colpo di telefono, scendo in strada a fare un po' di casino pure io.

Meglio tardi che mai.

Ora pero' scusatemi, devo andare a indignarmi guardando i talk show su Youtube, e poi prima di tuffarmi nel piumone con un bel libro/inchiesta sul comodino mi fiondo su Facebook per aderire a un gruppo contro il razzismo, votare l'abolizione di un gruppo neonazi e creare un gruppo di solidarieta' con le foche monache della Mauritania.

Mica ci siete solo voi migranti, eh?




#15 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 15 February 2010 - 16:14:43


Caro "Brigante Carlo" vai proprio sempre a leggere certa stampa (Mamma, da dovi ricavi tutte le vignette che pubblichi)--leggi anche altre stampe alternative  o agenzie stampa varie, vedrai che dicono di tutto e il contrario di tutto--
Non fossilizzarti su quel tipo di informazione estremista .

Ciao bello, è domani che devo andare a Varese a sentire l'Ambasciatore Rusnac, vediamo di refilargli qualche fondo di magazzino--
Ho confuso l'orario con la data --poveri occhi, non vedono più niente--lo so che tu dici che rincoglionisco--sarà vero?



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#16 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 15 February 2010 - 16:45:50


Visualizza messaggioRick, su 15-Feb-2010 09:56, dice:

eppure ......

quella scintilla XCXC quasi l'invoca

e sicuramente gli attribuisce dignità di soluzione

ma no figurati...

sono convinto che le cose si metteranno a posto da sole...

saranno gli immigrati stessi a scendere in piazza per chiedere giustizia e legalita'...

i primi a sopportare sono loro...


#17 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 15 February 2010 - 17:23:06


Visualizza messaggiosergio3, su 15-Feb-2010 15:14, dice:

Caro "Brigante Carlo" vai proprio sempre a leggere certa stampa (Mamma, da dovi ricavi tutte le vignette che pubblichi)--leggi anche altre stampe alternative  o agenzie stampa varie, vedrai che dicono di tutto e il contrario di tutto--
Non fossilizzarti su quel tipo di informazione estremista .

Ciao bello, è domani che devo andare a Varese a sentire l'Ambasciatore Rusnac, vediamo di refilargli qualche fondo di magazzino--
Ho confuso l'orario con la data --poveri occhi, non vedono più niente--lo so che tu dici che rincoglionisco--sarà vero?


E che ho imparato a mie spese che non esiste "una sola" verità e ad una certa età si ha un pò di diffidenza verso gli organi di informazione.

Se da un lato "gli ospiti" devono stare a certe regole dall'altra chi li ospita ha il dovere di farle rispettare e soprattutto di "ospitarli" in un determinato modo che non è solo quello della logica capitalista, altrimenti sarebbe meglio mandarli a casa o non farli nemmeno arrivare.

In quanto a "mamma" a me piace tantissimo e condivido la maggior parte di quello che dicono. In un certo senso anch'io sono un estremista... le vie di mezzo non mi sono mai andate giù.

A proposito dell'incontro ti raccomando l'altro... l'ho sentito ed abbiamo effettivamente constato che sei rinco ... o forse lo siamo anche noi ???..(secondo la logica che ti esponevo prima)...







Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum