Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

la depressione


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
  • Topic Password
Questa discussione ha avuto 30 risposte

#1 Guest_Gaia_*

Guest_Gaia_*
  • Ospite

Inviato 22 October 2009 - 10:52:51


Cari amici, secodo voi la depressione si puo' trattare definitivamente?

e quali sono i rimedi piu' efficaci? la psicoterapia? le medicine o semplicemente gli amici e parenti che possono stare vicino all' ammalato?

conoscete dei casi di depressione tra i vostri amici, conoscenti?

parliamone...





#2 ani

ani

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 279

Inviato 22 October 2009 - 15:11:11


Visualizza messaggioGaia, su 22-Oct-2009 12:52, dice:

Cari amici, secodo voi la depressione si puo' trattare definitivamente?

e quali sono i rimedi piu' efficaci? la psicoterapia? le medicine o semplicemente gli amici parenti che possono stare vicino al ammalato?

conoscete dei casi di depressione tra i vostri amici, conoscenti?

parliamone...


Argomento non facile da trattare.
Depressione: la sola parola incute un po' di timore, eppure si tratta di una condizione psicologica molto diffusa ; spesso viene ironizzata, molto spesso chi ti è vicino non capisce il disagio.  Ci sono diversi livelli di depressione che si manifestano in diversi modi e con diversa sintomatologia.
In casi più gravi si possono verificare oerfino gli "attacchi di panico" che portano la persona in uno stato di confusione totale.
I rimedi vanno a secondo delle situazioni dai farmaci a alla psicoterapia.
Molte persone opportunamente curate ne escono fuori ma è mia opinione personale che quando si entra in questa specie di tunnel si resta segnati e il tutto rimane profondo e tranquillo per moltissimo tempo per poi riapparire .

ANI


#3 alle

alle

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 45

Inviato 22 October 2009 - 16:05:22


Visualizza messaggioani, su 22-Oct-2009 16:11, dice:

Argomento non facile da trattare.
Depressione: la sola parola incute un po' di timore, eppure si tratta di una condizione psicologica molto diffusa ; spesso viene ironizzata, molto spesso chi ti è vicino non capisce il disagio.  Ci sono diversi livelli di depressione che si manifestano in diversi modi e con diversa sintomatologia.
In casi più gravi si possono verificare oerfino gli "attacchi di panico" che portano la persona in uno stato di confusione totale.
I rimedi vanno a secondo delle situazioni dai farmaci a alla psicoterapia.

Molte persone opportunamente curate ne escono fuori ma è mia opinione personale che quando si entra in questa specie di tunnel si resta segnati e il tutto rimane profondo e tranquillo per moltissimo tempo per poi riapparire .

ANI
secondo me l'opinione è sbagliata :
rimanerne segnati sì ,ma secondo me una volta che ci salti fuori hai la consapevolezza di riuscirci ,quindi la seconda volta se ci ricadi ne avrai sicuramente meno paura e quindi la affronterai meglio e meno acuta ,fino a che  non hai più paura

c'è sempre una soluzione di positività alle negatività
comunque sono d'accordo :
sopratutto psicoterapia
parlarne ,non chiudendosi


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 22 October 2009 - 19:01:26


secondo me tocca tutti prima o poi...

ho sentito interviste di personaggi famosi insospettabili... dallo spettacolo all'economia... che hanno confessato di averne sofferto per lunghi anni...

secondo me le cause scatenenanti possono essere 2:

1) una forte delusione verso qualcuno a cui credevi veramente

2) una realta' quotidiana diversa da quanto si e' sempre immaginato/programmato


Altro... sempre secondo me...

la depressione non e' il semplice sconforto che si prova normalmente... in seguito ai piu' svariati problemi che ogni giorno viviamo...

credo sia un problema di lunga durata dal quale si esce piano piano soprattutto aiutati da una persona forte ed ottimista...

un'ottima medicina pensa sia proprio il parlarne...


#5 silvano

silvano

    AdvMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStella
  • Messaggi: 867
    Località:Chisinau, Moldavia
    Interessi: Sport -- nuoto, bici; musica classica, opera, teatro, canzoni napoletani, canzoni dei cantautori.

    Medaglie




Inviato 22 October 2009 - 20:42:55


Dunque, il tono di umore è composto dall'isnieme delle emozioni (positive e negative e dell'intensità diversa). Secondo il neurofisiologo russo P.K. Anokhin (un allievo di Pavlov) nel nostro cervello tutte le funzioni si svologono formando i cosidetti Sistemi Funzionali Dinamici, il che richiede la interconnessione di più aree cerebrali (e non come da materialismo volgare che sosteneva l'ipotesi: una struttura anatomica->una funzione) tra cui si formano i legami temporanei. Non è un'eccezione e il sistema responsabile dell'umore e delle emozioni. I legami si formano tra ippocampo, amigdale e corpo pineale. Il meccanismo delle emozioni Anokhin chiamava "Accettore del Risultato d'Azione" - prima di compiere un'azione noi immagianiamo un possibile risultato di questa azione e  questa immagine la "salviamo" nel suddetto accettore. Dopo aver compiuto l'azione, otteniamo un certo risultato. Più risultato reale corrisponde all'immagine "salvata" nell'accettore, più positiva emozione si ha e viceversa. Quindi nelle persone sane ed equilibrate questo meccanismo serve per migliorare qualità delle azioni per giungere alla fine al risultato cercato.  Nelle persone malate, invece, parte il "circulus vitiosus" quando i legami temporanei non si scindono e continuano a mandare gli impulsi  - può essere sia maniacale che depressivo (nel disturbo bipolare). E' qui che bisogna rincorrere all'aiuto dei  camici bianchi. Nella fase acuta, naturalmente, si usano i farmaci antidepressivi, sia di generazione precedente - amitriptillina, imipramina, che dell'ulitima generazione - paroxetina, mirtazapina ecc., ecc.   Alcuni dicono: meglio usare la psicoterapia, che bombardare il cervello con la chimica. Sarà buffo, ma il problema  è che il nostro cervello E' FATTO DI CHIMICA! E qaundo ha bisogno di un aiuto chimico abbiamo i mezzi a giorno d'oggi per accordargli questo aiuto. Passata fase acuta si può abbassare gradualmente fino alla sospensione completa il dosaggio di farmaci, passando alla psicoterpia e terapia comportamentale.



"Davanti alle difficoltà non bisogna arrendersi. Al contrario devono stimolarci a fare sempre di più e meglio, a superare gli ostacoli per raggiungere i risultati che ci siamo prefissati."
Paolo Borsellino

GUTTA CAVAT LAPIDEM NON VI, SED SAEPE CADENDO

#6 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 22 October 2009 - 20:58:52


Visualizza messaggiosilvano, su 22-Oct-2009 21:42, dice:

. Sarà buffo, ma il problema  è che il nostro cervello E' FATTO DI CHIMICA! E qaundo ha bisogno di un aiuto chimico abbiamo i mezzi a giorno d'oggi per accordargli questo aiuto. .

seeee vabbeh anche un po' di bamba allora...

dai... altro che chimica...

bisogna contare su valori e obiettivi...


#7 alle

alle

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 45

Inviato 23 October 2009 - 11:36:47


[b]
aggiungerei forza d'animo , vedere i piccoli miglioramenti ,credere in se stesso !!!


#8 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 23 October 2009 - 14:12:36


Visualizza messaggioalle, su 23-Oct-2009 13:36, dice:

[b]
aggiungerei forza d'animo , vedere i piccoli miglioramenti ,credere in se stesso !!!
Credere in Dio! Non mi e' mai capitato di vedere una persona che crede (con tutto il cuore) in Dio e che sia depressa!!! Non esiste!
Chi non ha problemi? Chi non entra ogni tanto nei guai? Chi non soffre? Chi non si arrabbia, chi non ha mai deluso (anche contro la sua volonta'?)? TUTTI, assoluttamente tutti! Ma se si e' consapevoli che la vita e' anche questo, e non ci si lascia "andare" al primo "ostacolo" che appare... non si arriva così presto a questa depressione.
Sara' esistendo questa... "malattia" (forse e' troppo detto), non so... ma io alla depressione e allo stress ci credo poco...



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)

#9 muza

muza

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 348

    Medaglie


Inviato 23 October 2009 - 16:16:11


Visualizza messaggioRosa, su 23-Oct-2009 16:12, dice:

Credere in Dio! Non mi e' mai capitato di vedere una persona che crede (con tutto il cuore) in Dio e che sia depressa!!! Non esiste!

Rosa, non è sempre cosi. In SUA ci sono tanti addetti alla religione mormona, loro sono tanto credenti, eppure tra i mormoni c'è un numero spaventoso di depressi i di suicidi.



IPB Image

#10 Rosa

Rosa

    Amministratrice

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 4,829

    Medaglie




Inviato 23 October 2009 - 21:04:11


Visualizza messaggiomuza, su 23-Oct-2009 18:16, dice:


Rosa, non è sempre cosi. In SUA ci sono tanti addetti alla religione mormona, loro sono tanto credenti, eppure tra i mormoni c'è un numero spaventoso di depressi i di suicidi.
Tanto credenti in cosa? Non si puo' credere in Dio e togliersi la vita nello stesso tempo! Se uno fa cosi... non si puo' dire assoluttamente che crede in Dio! Io non lo credo!! ;)



Connettere internet cuore e cervello prima di scrivere!! (Franangy)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum