Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

NUOVE NORME DAL 1° GENNAIO 2010 PER IL TRASPORTO PACCHI IN MOLDOVA


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 1 risposte

#1 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 04 September 2009 - 12:22:08


Sembra che dal 1° gennaio 2010 ci sarà una stretta di vite ai trasportatori con pullmini di pacchi tra italia e Moldova privi di licenza di trasporto.

La dogana verrà effettuata sembra direttamente a Chisinau.

In questo modo si dara' un colpo alla corruzione doganale  (?????? ci sarà da un'altra parte, il lupo perde il pelo ,ma non il vizio)

Già adesso pago un surplus di 25 € per attrezzature elettriche, che andranno in tasca al doganiere ,in nero--

Liliana , cortesemente, visto che rientra nella competenza del tuo lavoro, ne sai qualcosa ?  può essere vero ??

La fonte è sicura, ma una verifica non fa mai male.

Grazie.

PS .lo stato italiano so' che ha dato al governo Moldavo 200 licenze gratuite, dove sono finite ??  forse nelle mani degli stessi doganieri che sapendo delle nuove norme, compreranno i pullmini irregolari per pochi copechi e faranno loro i trasportatori, o venderanno le licenze.
A pensar male si fa peccato, ma il più delle volte si indovina.



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#2 liliana

liliana

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,561

    Medaglie



Inviato 04 September 2009 - 13:35:29


Bè se per quello dovevano farlo già da un bel pezzo

e ti avevo già spiegato al epoca per quale motivo...

tutti questi autocarri(pulmini) erano(e lo sono ancora) fuori legge...al meno per quello che riguarda la normativa per il trasporto merci in conto di terzi vigente in Italia

a dire la verità non sono al corrente se le verifiche verranno effettuate in Moldova
ma ti posso garantire  che queste verifiche li fanno qui in Italia


prima di tutto cerchiamo di dare una giusta definizione alle cose

la licenza in conto di terzi non esiste
ma c'è l'inscrizione all'albo degli autotrasportatori in conto di terzi


e l'autorizzazione del trasporto merci in conto di terzi che viene rilasciata dalla motorizzazione civile.
che tra l'altro non e cosi semplice ottenerla.

ed é per questo che ti dico che lo stato Italiano non poteva regalare "licenze"
e una cosa praticamente impossibile

se mai c'è un accordo tra i due stati ove l'Italia riconosce  l'autorizzazione per il trasporto di merci in conto di terzi rilasciata dalla Repubblica Moldova su modello internazionale.



MEMENTO AUDERE SEMPER





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum