Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




* * * * * 1 voti

La diffida ad adempiere per il PdS generico


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1 Amedeo

Amedeo

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 425

    Medaglie





Inviato 26 July 2009 - 08:55:19


Un saluto a tutti.



Non è proprio possibile che per il rinnovo di un PdS con scadenza, per esempio, agosto 2009, venga assegnato un appuntamento per marzo 2010!!!



Già la stessa pratica dell'appuntamento è illegittima e la legge assegna 20 giorni (ripeto: venti giorni) per il suo rilascio.   Dal chè se ne deduce che, ogni qual volta accadono queste cose, occorre inoltrare una diffida ad adempiere.



Ecco un paio di modelli!!!



-----------------------------------------------

______ (città), ________ 200_ -

Alla QUESTURA CENTRALE
UFFICIO IMMIGRAZIONE
via ___________, n. __
00___ - ______________

Al COMMISSARIATO DI POLIZIA (1)
via ____________, n. __
00___ - _____________



Raccomandata a R.

OGGETTO: diffida ad adempiere (2) e richiesta di accesso agli atti



Il/la sottoscritt_ __________________, cittadin_ _______, nat_ a ____ il _________, abitante in via ____________ n.__ - _____ ________, tel ____ ____________, cell. ___.________-,

premesso


- che in data ______ è entrat_ in Italia con visto per _____________,
- che in data _________ è stata effettuata la prescritta richiesta del Permesso di Soggiorno per _________, registrata con il n. ________; con indicazione del funzionario ricevente di ritornare dopo circa _ giorni per il ritiro;
- che, recat_si in data _________ presso l’Ufficio Immigrazione per il ritiro del Permesso di Soggiorno, dopo circa ___ or_ di attesa in fila, è stat_ invitat_ a ritornare dopo altri ___ giorni;
- che (1), recatosi successivamente presso l’Ufficio Immigrazione, nei primi giorni del mese di ______, appurava che il Commissariato di via _________, ___ - _____, competente per territorio, non aveva ancora operato i prescritti accertamenti e, pertanto, veniva sollecitato a svolgere la propria attività;
- che, alla data odierna, non risulta essere stato effettuato alcun accertamento, né rilasciato alcun Permesso di Soggiorno;

considerato


- che _l_ sottoscritt_ ha ormai il visto d'ingresso scaduto dal mese di _______, l'iscrizione al S.S.N. (rilasciata provvisoriamente) in scadenza nel mese di _______ e la necessità di regolarizzare la propria residenza (3);
- che il/la sottoscritt_ ha necessità di muoversi in perfetta regola sul territorio nazionale e di rientrare temporaneamente in patria per far visita ai propri parenti ed amici;

diffida ad adempiere


- il Commissariato di Polizia di via _________, ___ - ______ affinché operi i prescritti accertamenti;
- l’Ufficio Immigrazione, affinché rilasci il prescritto Permesso di Soggiorno;


e chiede


- ai sensi della Legge 241/1990, che siano indicati i nomi dei funzionari responsabili dei procedimenti sopra citati, nonché lo stato degli atti relativi ed inoltre che costoro, nell’espletamento dei competenti servizi, svolgano gli atti del loro ufficio o espongano le ragioni del ritardo o della esclusione entro 30 gg. dalla ricezione della presente richiesta, a norma dell'art. 328 c.p. così come modificato dalla Legge 16 aprile 1990 n. 86;
- ai sensi degli artt. 10, 22, 23, 25 della legge n. 241/1990, che il/la sottoscritt_ possa prendere visione e/o acquisire copia degli atti del procedimento per meglio determinare quali siano state le cause del ritardo nel termine del procedimento de quibus e le relative responsabilità, al fine di poterle successivamente evidenziare in sede legale, sia personalmente, che per delega.

Il/la sottoscritt_ avverte che in difetto sarà presentato esposto alla competente autorità giudiziaria e ritiene fin da ora i funzionari dei citati servizi responsabili di ogni danno morale e materiale dovesse derivargli dai ritardi nell'espletamento dei procedimenti de quibus.

Con osservanza,

_________________ (firma)





(1)   – Si può omettere.

(2)   – Se si vuole inoltrare la sola richiesta di accesso agli atti le parti in rosso si possono omettere.

(3)   – Si possono inserire diversi motivi.



Tutte le note (x) e la loro classificazione finale non devono essere ovviamente riportate.



-----------------------------------------------



______ (città), ________ 200_ -

Alla QUESTURA CENTRALE
UFFICIO IMMIGRAZIONE
via ___________, n. __
00___ - ______________

Al COMMISSARIATO DI POLIZIA (1)
via ____________, n. __
00___ - _____________



Raccomandata a R.

OGGETTO: diffida ad adempiere (2) e richiesta di accesso agli atti



Il/la sottoscritt_ __________________, cittadin_ _______, nat_ a ____ il _________, abitante in via ____________ n.__ - _____ ________, tel ____ ____________, cell. ___.________-,

premesso


- che in data ______ è entrat_ in Italia con visto per _____________ ed ha ottenuto in data ________ il Permesso di Soggiorno per __________ n. _________ con scadenza ________;
- che in data _________ è stata effettuata la prescritta richiesta di rinnovo del Permesso di Soggiorno, registrata con il n. ________; con indicazione del funzionario ricevente di ritornare dopo circa _ giorni per il ritiro;
- che, recat_si in data _________ presso l’Ufficio Immigrazione per il ritiro del nuovo Permesso di Soggiorno, dopo circa ___ or_ di attesa in fila, è stat_ invitat_ a ritornare dopo altri ___ giorni;
- che (1), recatisi successivamente presso l’Ufficio Immigrazione, nei primi giorni del mese di ______, appurava che il Commissariato di via _________, ___ - _____, competente per territorio, non aveva ancora operato i prescritti accertamenti e, pertanto, veniva sollecitato a svolgere la propria attività;
- che, alla data odierna, non risulta essere stato effettuato alcun accertamento, né rilasciato alcun nuovo Permesso di Soggiorno;

considerato


che _l_ sottoscritt_ ha ormai il precedente Permesso di Soggiorno scaduto dal mese di _______, ed ha necessità di (3) rientrare temporaneamente in patria per far visita ai propri parenti ed amici (oppure per ________________);

diffida ad adempiere


- il Commissariato di Polizia di via _________, ___ - ______ affinché operi i prescritti accertamenti;
- l’Ufficio Immigrazione, affinché rilasci il prescritto Permesso di Soggiorno;


e chiede


- ai sensi della Legge 241/1990, che siano indicati i nomi dei funzionari responsabili dei procedimenti sopra citati, nonché lo stato degli atti relativi ed inoltre che costoro, nell’espletamento dei competenti servizi, svolgano gli atti del loro ufficio o espongano le ragioni del ritardo o della esclusione entro 30 gg. dalla ricezione della presente richiesta, a norma dell'art. 328 c.p. così come modificato dalla Legge 16 aprile 1990 n. 86;
- ai sensi degli artt. 10, 22, 23, 25 della legge n. 241/1990, che il/la sottoscritt_ possa prendere visione e/o acquisire copia degli atti del procedimento per meglio determinare quali siano state le cause del ritardo nel termine del procedimento de quibus e le relative responsabilità, al fine di poterle successivamente evidenziare in sede legale, sia personalmente, che per delega.

Il/la sottoscritt_ avverte che in difetto sarà presentato esposto alla competente autorità giudiziaria e ritiene fin da ora i funzionari dei citati servizi responsabili di ogni danno morale e materiale dovesse derivargli dai ritardi nell'espletamento dei procedimenti de quibus.

Con osservanza,

_________________ (firma)





(1)   – Si può omettere.

(2)   – Se si vuole inoltrare la sola richiesta di accesso agli atti le parti in rosso si possono omettere.

(3)   – Si possono inserire diversi motivi.



Tutte le note (x) e la loro classificazione finale non devono essere ovviamente riportate.



-----------------------------------------------

Un po' di considerazioni finali.



1) Il testo (specialmente nelle premesse) va adattato al caso specifico.

2) Non si può certo garantire l'esito dell'inoltro della diffida.

3) Se provassero ad "alterarsi" per essere stati messi all'attenzione dei dirigenti, replicate che sono loro a violare la legge e non certo voi.

4) Se provassero ad asserire che il loro carico di lavoro non consente l'evasione nei termini di legge dei PdS in lavorazione, replicate che non si può scaricare sull'utenza la disfunzione di una pubblica amministrazione (come dire: sono fatti loro).

5) Se superati i 30 giorni non accade nulla, predisponete una querela per omissione in atti d'ufficio da sporgere presso i più vicini carabinieri e ripetete la diffida (nel caso inserisco anche un modello).

6) Da inoltrare per raccomandata con ricevuta di ritorno e se conoscete ilnome del dirigente dell'Ufficio Immigrazione indicatelo nell'indirizzo.



Buona diffida a tutti,



Amedeo - amedeo_si@yahoo.it

Autore di:
Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
Ricongiungimento ... step by step
editi da: http://www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale di Amedeo
http://ambasada.it/index.php?showtopic=4923

#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,212

Inviato 26 July 2009 - 21:52:57


http://www.ambasada....?showtopic=3964


#3 Lasocka

Lasocka

    Nb

  • Ambasadiani MI1a
  • Stella
  • Messaggi: 29

    Medaglie

Inviato 27 July 2009 - 13:39:40


Non mi sorprende il fatto!!  Anno scorso 07.06.2008 mi scadeva il PDS. Ho depositato i documenti richiesti 18.06.2008. 13. 03. 2009 avevo l'appuntamento per l'impronti diggitali. 26.08.2009 il ritiro del PDS.
   Mio figlio ha aspettato ancora di più.
   Mio marito ha perso il lavoro. Ha richiesto PDS come disocupato. Il suo PDS scadeva 10 06 2009. Ha depositato tutti documenti necesarie il 8 06 2009. L'appentamento per fotosegnalamento - 27.03.2010. Però, dopo la legge lui dovrebbe prendere il PDS per 6 mesi. Mi sapete spiegare la situazzione? In somma, io non mi aspetto più niente ragione. Non credo piu a nessuno!!


#4 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,212

Inviato 27 July 2009 - 15:06:02


beh e' giusto citare pure qualcosa di "straordinario"

Ho aiutato un'amica moldava a presentare il rinnovo del pds (per colf/badante)

- scadenza pds 19/09/09
- inviata domanda di rinnovo 22/06/09
- presentata in Questura per rilievi impronte ecc 22/07/09





Leggono questa discussione 1 utenti

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum