Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

UCCISA NATALIA ESTEMIROVA


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 10 risposte

#1 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 16 July 2009 - 11:22:39


Il corpo è stato ritrovato in Inguscezia
Uccisa giornalista sequestrata a Grozny
Natalia Estemirova era sparita mercoledì mattina. Aveva vinto il premio intitolato ad Anna Politkovskaya

MOSCA - È stata trovata morta Natalia Estemirova, la giornalista e collaboratrice dell'ong Memorial, che era stata sequestrata mercoledì mattina a Grozny, in Cecenia. Il corpo della vittima è stato trovato alle 17.20 ora di Mosca (le 15.20 in Italia) in un bosco vicino al villaggio di Gazi-Ur, nei pressi di Nazran, lungo l'autostrada. Gli investigatori hanno constatato che la donna è stata uccisa con colpi d'arma da fuoco. La Estemirova, di cui da mercoledì mattina non si avevano più notizie, era una "veterana" della raccolta di materiali su rapimenti, scomparse ingiustificate, torture e uccisioni dopo lo scoppio della seconda guerra, quella voluta da Vladimir Putin nel 1999. Secondo un suo collega di Memorial, Aleksandr Cherkesov, Estmirova aveva di recente denunciato un’esecuzione arbitraria, cosa che aveva irritato molto le autorità locali filorusse.

AVEVA VINTO IL PREMIO INTITOLATO ALLA POLITKOVSKAYA - «L’Occidente non può e non deve voltare le spalle al popolo ceceno». Era stato questo l’appello che Natalya Estemirova, aveva lanciato a Londra quanto aveva ritirato il primo "Anna Politkovskaya Award" per le donne che si battono per il rispetto dei diritti umani in guerra. La giornalista aveva anche aggiunto di sperare che il premio risvegliasse le coscienze: «La Cecenia è parte dell’Europa, non potete dimenticarci ».

15 luglio 2009


Natalia Estemirova




#2 Guest_Gaia_*

Guest_Gaia_*
  • Ospite

Inviato 16 July 2009 - 11:28:34


mamma mia...che triste...eppure siamo nel 2009...


#3 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 16 July 2009 - 11:59:06


No comment !!

Tutti zitti in Italia stai sicuro... dagli industriali (per primi) ai politici da Berlusconi ai nostalgici...

ne parleranno solo i radicali...

abbiamo i soldi, paghiamo il loro gas e ci fanno pure paura...

ma mandateli a quel paese i russi, isolateli dal mondo e ci verranno a chiedere in ginocchio di comprare il loro gas...

spero presto nei gassificatori cosi' da finirla un buona volta con questi ricatti


#4 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 16 July 2009 - 21:25:27


Il lupo perde il pelo...




#5 Guest_Intense_*

Guest_Intense_*
  • Ospite

Inviato 16 July 2009 - 22:51:35


Finira un giorno tutto questo???
2 anni fa ho letto il libro della Politkovskaya.... e ci sono tante cose da sapere... che in molti non conoscono


#6 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 16 July 2009 - 23:14:51


Visualizza messaggioXCXC, su 16-Jul-2009 13:59, dice:

No comment !!

Tutti zitti in Italia stai sicuro... dagli industriali (per primi) ai politici da Berlusconi ai nostalgici...

ne parleranno solo i radicali...

abbiamo i soldi, paghiamo il loro gas e ci fanno pure paura...

ma mandateli a quel paese i russi, isolateli dal mondo e ci verranno a chiedere in ginocchio di comprare il loro gas...

spero presto nei gassificatori cosi' da finirla un buona volta con questi ricatti

Il tuo solito minestrone primordiale

quando si trattano questi temi .


A parte il fatto che i russi in cecenia
non ci sono più come forze armate

sia la Politkovskaya
che questa assia meno conosciuta (per non dire sconosciuta)
Estemirova
sono chiaramente russe e non cecene
e quindi ,
semmai
ad essere vittime sarebbero delle donne russe
ed
ad essere aguzzini sarebbero dei ceceni



Immagine inviata


#7 Guest_Intense_*

Guest_Intense_*
  • Ospite

Inviato 17 July 2009 - 09:25:21


Visualizza messaggioRick, su 17-Jul-2009 01:14, dice:

ad essere aguzzini sarebbero dei ceceni

questo non si sa.... ho i miei dubbi
i ceceni non penso che sono stati loro


#8 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 17 July 2009 - 20:55:46


Visualizza messaggioRick, su 16-Jul-2009 23:14, dice:

Il tuo solito minestrone primordiale
quando si trattano questi temi .
A parte il fatto che i russi in cecenia
non ci sono più come forze armate
sia la Politkovskaya
che questa assia meno conosciuta (per non dire sconosciuta)
Estemirova sono chiaramente russe e non cecene
e quindi, semmai ad essere vittime sarebbero delle donne russe
ed ad essere aguzzini sarebbero dei ceceni

Non credo di essere daccordo con la tua riflessione.

Anna Politkovskaja era una coraggiosa giornalista russa che è stata uccisa nell’ascensore della sua casa di Mosca il 7 ottobre 2006. Era conosciuta in Russia come nel resto del mondo per il suo modo di affrontare le vicende che seguiva, con rigore professionale ma anche con grande passione.
Era stata inviata (dal suo giornale indipendente, la Novaja Gazeta) decine di volte in quella terra sfortunata che è il Caucaso e soprattutto in Cecenia, dove aveva denunciato (per averli visti o grazie ai suoi ottimi rapporti con fonti primarie) i crimini commessi dall’esercito russo. Non ha mai giustificato il terrorismo ceceno e ha sempre invitato le due parti a dialogare, unico percorso possibile per una soluzione pacifica del conflitto.

La fiducia nel dialogo Anna l’aveva anche esercitata in prima persona facendo da mediatrice durante il sequestro degli spettatori del teatro Dubrovka di Mosca, conclusosi poi - suo malgrado - con la morte di 200 tra terroristi e civili, per l’uso di un misterioso gas da parte delle forze speciali russe. Inoltre intendeva proporsi come mediatrice durante il drammatico sequestro nella scuola di Beslan, ma si era sentita male in volo mentre si recava in Ossezia del Nord, forse avvelenata.
Indomita, aveva organizzato un convoglio per far fuggire da Grozny bombardata 89 anziani abbandonati in un ospizio e aveva martellato con articoli e inchieste fino a ottenere la condanna da parte di un tribunale russo di Yuri Budanov, colpevole di aver rapito, violentato e ucciso una ragazza cecena di 18 anni.

Anna Politkovskaja non era molto amata a Mosca perché non aveva voluto schierarsi con il Potere e non aveva accettato di nascondere le barbarie.

Riporto un'opinione di AMNESTY:

"L'assassinio della giornalista Natalia Estemirova è "un ulteriore tentativo di imbavagliare la società civile in Russia e mette in luce l'instabilità della regione cecena". Lo ha detto Amnesty International in un comunicato, in cui condanna duramente l'omicidio della giornalista e attivista per i diritti umani, uccisa e abbandonata ai margini di un bosco in Inguscezia. "Natalia era una donna coraggiosa che, con grande entusiasmo, non si stancava mai di difendere i diritti umani", si legge nel comunicato, in cui Amnesty ripercorre brevemente la biografia della Estemirova, membro della ong russa Memorial, vincitrice del premio Diritto ad Esistere (alternativo al Nobel per la Pace), della medaglia Robert Schuman e del premio Anna Politkovskaya, di cui aveva preso idealmente il testimone. Il suo assassinio testimonia "le precarie circostanze in cui i difensori dei diritti umani agiscono all'interno della Federazione Russa", prosegue Amnesty, che menziona anche i recenti omicidi della giornalista Anna Baburova e dell'avvocato Stanislav Markelov, entrambi amici della Politkovskaya, e chiede "di fare chiarezza sulla violazione dei diritti umani in Cecenia e Caucaso del Nord".

Credo Rick che la risposta di chi sia stato in entrambi i casi sia difficile e merita una riflessione ben più maggiore..

Parlare dei mandanti...mi sembra complicato...




#9 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 19 July 2009 - 19:43:28


CECENIA
La giornalista Natalia Estemirova è stata assassinata.
Per la sua attività di denuncia dei crimini del governo filorusso aveva vinto il premio "Anna Politovskaya" della quale era considerata l'erede.




#10 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 20 July 2009 - 10:08:10


Visualizza messaggioCarlo, su 17-Jul-2009 22:55, dice:

Parlare dei mandanti...mi sembra complicato...

Non solo , diciamo anche quasi inutile .


Il punto è che noi occidentali cerchiamo di capire la Russia ,

anzi , è + giusto dire la Federazione Russa

con i nostri parametri e le nostre convinzioni .


Cerchiamo costantemente
l'estrema semplificazione
per non ammettere di non capire un emerita mazza
di quello che è a tutti gli effetti un autentico microcosmo
(100 lingue diverse in tutta la fed russa ! +/- altrettante etnie riconosciute !)


Ora ,
per non farla lunga xchè ce ne sarebbe per ore da scrivere ,
per capire , anzi no ,
per avere una quadro di quel che succede nella fed Russa
bisogna sempre prenderla alla lontana ,

partendo non tanto dai fatti di cronaca nel momento in cui si realizzano  

ma monitorando costantemente le dinamiche socio ambientali in cui tali fatti accadono .



Più o meno quel che succede in Italia per capire le varie mafie .

Chi ha ucisso chi
non ha poi molta importanza

ne ha molta di più capire in quale contesto succeda tutto cio ,
a segiuito di quali dinamiche
a correzione di quali equilibri .



Immagine inviata





Leggono questa discussione 2 utenti

0 utenti, 2 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum