Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com




- - - - -

Approvata legge sulla sicurezza


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 61 risposte

#31 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 03 July 2009 - 13:48:23


Visualizza messaggioZimbru1947, su 3-Jul-2009 14:36, dice:

senti belo io sono in italia da poco piu di 7 mesi cuindi vorei vedere te a scrivere come me fatica che facio

poi ddl io pensavo fose disegno di legge e su linck che tu mandato c'e' scritto decreto legge io no sono profesore di diritto io no sono in parlamento

se tu sei in verita va bene buono. stasera vedro di leggere un po di piu mi hai convinto pero dovresti esere piu educato!


senti bello, io conosco parlo e scrivo in francese e tedesco e con la mia Amica parlo in lingua toscana (l'italiano non esiste) e sto imparando il russo- io sono educato con chi non mi prende per il fondo schiena altrimenti mi incarno in Attila (mio zio)



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#32 rikky1(one)

rikky1(one)

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 139

Inviato 03 July 2009 - 13:51:15


Io sono italiano, provincia di Varese, citta' di Saronno, e parlo italiano.


#33 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 03 July 2009 - 15:06:12


Visualizza messaggiorikky1(one), su 3-Jul-2009 14:51, dice:

Io sono italiano, provincia di Varese, citta' di Saronno, e parlo italiano.


bravo !!!! io per farmi capire da tutti parlo in toscano e se sono con i miei conterranei parlo in meneghino.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Parlato in: Italia, Svizzera, San Marino, Città del Vaticano, Slovenia, Croazia e Sovrano Militare Ordine di Malta, nonché presso le comunità di emigrati in Canada, Stati Uniti, Argentina, Brasile, Australia, Venezuela, Uruguay, Germania, Francia, Belgio, Regno Unito e Lussemburgo.
Conosciuto da una parte significativa della popolazione in: Principato di Monaco, Corsica, Malta, e, in misura minore, in Albania, Montenegro, Eritrea, Somalia

L'italiano  è una lingua romanza, diretta erede del fiorentino, appartenente al gruppo italico della famiglia delle lingue indoeuropee.

L'italiano modello convive anche in Italia con un gran numero di idiomi neo-romanzi e ha delle varianti regionali, per via dell'influenza che su di esso esercitano le lingue regionali. L'italiano è lingua ufficiale dell'Italia, di San Marino, della Svizzera (insieme al tedesco, al francese e al romancio), della Città del Vaticano (insieme al latino) e del Sovrano Militare Ordine di Malta. È seconda lingua ufficiale, dopo il croato, nella Regione Istriana (Croazia) e, dopo lo sloveno, nelle città di Pirano, Isola d'Istria e Capodistria in Slovenia. L'italiano è inoltre diffuso in alcune aree dei paesi mediterranei e nelle comunità di origine italiana nei diversi continenti.

Origine  
L'italiano moderno è, come spesso accade con le lingue nazionali, un dialetto che è riuscito a far carriera; ad imporsi, cioè, come lingua ufficiale di una regione molto più vasta di quella originaria. Alla sua base si trova infatti il fiorentino letterario usato nel Trecento da Dante, Petrarca e Boccaccio, influenzato dalla lingua siciliana letteraria elaborata dalla Scuola siciliana di Giacomo da Lentini (1230-1250) e dal modello latino.

Il fiorentino trecentesco, come i moderni dialetti italiani, trae a sua volta verosimilmente origine dal latino volgare (parlato dal popolo, volgo) parlato in età classica (e non direttamente dal latino illustre, che fu la lingua usata dai letterati dell'epoca).

Mentre la lingua latina letteraria rimase cristallizzata, nel corso dei secoli la lingua parlata dalla plebe si trasformò, divenendo sempre più simile ai vari idiomi italiani attuali (e alle altre lingue romanze nel mondo romano fuori della penisola) e differenziandosi a seconda delle aree geografiche. Tra gli effetti comuni di questa mutazione si possono indicare per esempio la scomparsa dei casi e la nascita degli articoli. Per quanto riguarda gli articoli, il numerale latino unus, per esempio, che significava anche qualcuno, un tale divenne articolo indeterminativo (unus indeterminativo è usato anche da Ovidio nelle Metamorfosi); alcuni pronomi dimostrativi divennero articoli determinativi e nuovi dimostrativi vennero formati fondendo i vecchi ille e iste con eccu(m). Caddero inoltre le consonanti finali delle parole (es.: amat diventò ama).

Gli storici della lingua etichettano le parlate che si svilupparono in questo modo in Italia durante il Medioevo come volgari italiani, al plurale, e non ancora lingua italiana. Le testimonianze disponibili mostrano infatti marcate differenze tra le parlate delle diverse zone mentre manca un comune modello volgare di riferimento.



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#34 Carlo

Carlo

    Tpx3MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 3,832

    Medaglie



Inviato 03 July 2009 - 15:47:45


Io sono calabrese...

Il territorio calabro, pur omogeneo dal punto di vista geografico, è linguisticamente frastagliato. Diviso in tre aree, settentrionale, centrale e meridionale, presenta caratteri differenti.

A nord, tra Maratea e Castrovillari, le vocali vengono pronunciate in maniera analoga al sardo; a sud di Vibo Valentia, si trova un sistema di tipo siciliano, con vocali aperte e chiuse, tranne per "i" e "u"; e al centro, in provincia di Catanzaro e Cosenza, la pronuncia siciliana è invece accompagnata da cambi vocalici (metafonia) simili alle regioni più settentrionali.

Questa divisione dipende dal diverso impatto che ebbe la latinizzazione del territorio, più forte nella parte meridionale della regione. Bisogna inoltre tenere conto della forte influenza greca, ancora oggi riscontrabile in alcuni paesi in provincia di Reggio Calabria.

Per quel che riguarda le consonanti un trattamento speciale ricevono i gruppi "mb" e "nd", che se normalmente si evolvono in "mm" e "nn", in Calabria, nella maggior parte del territorio non mutano; e lo stesso vale per il gruppo "nt".

Il gruppo "fi", viene trattato in maniera assai varia. Verso Catanzaro viene aspirato, divenendo "hi", come in "hiatu" per "fiato"; "hiure" per "fiore", "hiancu" per "fiancu", ma il passaggio dl suono "f" in inizio di parola, in "h", è comune a tutta la regione.

Un'altra particolarità consiste nel passaggio del gruppo "nf" a "mp", come in "imperne" per "inferno" e nel cambio di "gn" in "un", come in "aunu" per "agnello".

Il lessico varia molto all'interno della regione, poiché mentre il sud della Calabria condivide i caratteri della Sicilia, con un cero numero di innovazioni, nel resto del territorio è possibile trovare una serie di parole di origine greca, latina e provenzale.
Citiamo alcuni esempi.
parole siciliane: "tundiri" per tosare; "folea" per nido, "forgiaro" per fabbro;
parole di origine greca: "simitu" per confine (gr. sématon); "catu" per secchio (gr. kàdos); "scifu" per trogolo (gr. skýphos);
parole provenzali: "saziere" per mortaio (francese saucier); "cruoccu" per uncino (fr. cròc); "munzielle" per mucchio (fr. moncel);
parole di origine latina, condivise con altre regioni: "pisare" per pestare (lat. pinsare); "sajime" per strutto (lat. sagimen); "domito" per domestico (lat. domitus).

Nei comuni montani di Bova, Condofuri, Palizzi e Roccaforte, in provincia di Reggio Calabria, si trovano inoltre parole greche ed albanesi, con forti influenze bizantine, poiché probabilmente l'isolamento spaziale dei monti ha facilitato una conservazione più pura della lingua parlata nella antiche colonie della Magna Grecia.

da Carlo...origini della lingua calabrese..

Siamo stati sempre ospitali con gli stranieri...A noi non serviva il pacchetto sicurezza...

Siamo off topic....scusate...




#35 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 03 July 2009 - 17:26:05


Visualizza messaggioleea74, su 3-Jul-2009 13:58, dice:

...anche a casa mia (precisamente a casa dei genitori in moldova)e invivibile quando mi dicono:ma come mai tutti che vengono dall'italia si comprano case,ville,macchine di grossa cillindrata e tu ancora non hai niente?e non ci credono se gli dico che sono maggior parte dei ladri e furfanti,ecco come si arrichiscono!con una eccezione forse delle badanti che ci riescono a mettere i soldi da parte perche non pagano le bollette e affitto come me...Quindi vanno bene le leggi ...un po' di pulizie ci vuole perche' per colpa di quelli ci rimettiamo sempre noi ,quelli extraue onesti! :thumbsup:

beh qui non sono molto d'accordo...

non credere che ladruncoli e furfanti comuni possano arricchirsi facilmente... salvo gli sfruttattori...

dipende dalla mentalita' dell'extraUE:

1) vuole tornare al piu' presto in Moldova
2) vuole rimanere in Italia

nel primo caso sacrifichera' tutto, dall'abitazione economica ai consumi al divertimento ed a tutte le spese inutili... si concentrera' solo sul lavoro dedicandovi la maggior parte del tempo anche con due lavori. L'obiettivo e' di alcuni anni...

maggiori artefici di questa tattica sono i cinesi...

nel secondo caso invece la situazione cambia totalmente... si pensa alla famiglia, ad acquistare una casa ecc... e si diventa, di fatto, una famiglia italiana... con annessi e connessi...

poi vabbeh... chi sa investire crea ulteriore ricchezza...

e non tutti hanno quella qualita'...


#36 hypnos

hypnos

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 85

Inviato 03 July 2009 - 17:54:53


Visualizza messaggiomonfe, su 2-Jul-2009 21:39, dice:

ma veramente pensate sia sensata una legge del genere? io credo e spero che il bersaglio non siano le badanti sedute al parco nelle due ore di libertà, certo però che tutto è rimesso al buonsenso di chi deve applicare la legge, sinceramente la cosa un pò mi turba. nel frattempo sono quasi 2 anni che ho fatto la richiesta per il nulla osta per la badante dei miei genitori, voglio metterla in regola, voglio pagare i contributi, desidero che se ne torni a casa dalla famiglia tutte le volte che vuole e che il lavoro le consente, ma tutto questo non è possibile, anzi ora grazie a questa intelligente e lungimirante legge lei dovrà guardarsi anche da eventuali delatori, e forse anche io dovrò farlo. sono 5 anni che lavora da me, se non ci fosse stata non so come avremmo fatto, si è occupata dei vecchi e della casa con la massima cura e dedizione, ha salvato il bilancio familiare....ma non posso assumerla regolarmente, lei deve rimanere clandestina grazie a questa legge!!!!!!
.....siamo proprio così tanto sicuri non ci sia qualcosa di sbagliato?
sono molto incazzato e deluso

si dice che il difetto stia nel manico dell'ombrello...l'errore sta in origine come il peccato originale, non bisogna essere laureati in giurisprudenza per sapere che non si puo' immigrare in un paese estero all'insaputa del governo locale.

Non si puo' poi non sapere che la cosa potrebbe avere serie conseguenze, anche a distanza di tempo.

Se fai finta di non saperlo...a chi tocca non si ingrugna, pagheranno in pochi ma pagano per tutti e ci fanno pure la figura dei c*****ni rispetto ai propri connazionali furbi che hanno avuto sorte migliore

se emigrare clandestinamente anche non fosse una forma di illegalità certamente è una forma di disonestà

e l'onestà paga sempre, perchè rappresenta sempre il costo minore, e soprattutto fa dormire tranquilli la sera


#37 hypnos

hypnos

    Nb

  • Ambasadiani MI1e
  • Stella
  • Messaggi: 85

Inviato 03 July 2009 - 17:58:56


Visualizza messaggiogiemme74, su 2-Jul-2009 22:30, dice:

io posso anche capire la fermezza con chi entra clandestinamente, è sacrosanta... ma non posso accettare che una persona che rimane senza lavoro e per questo non riesce a rinnovare i documenti nei tempi dovuti, si ritrovi "delinquente"... per me è un'assurdità... possono anche dire che per 6 mesi ci si può iscrivere al collocamento ecc. ecc.... ma all'atto pratico sappiamo che non è facile trovare un lavoro con contratto in 6 mesi...



la lega crede di sistemare tutto con lo zuccherino, ma roma ladrona che fine ha fatto ???? ho tanto l'impressione che non riuscendo a fare centro, cambi gli obiettivi cercandone di più facili...



ma vi rendete conto dell'assurdità insita in tutto questo ??? è più facile criminalizzare milioni di persone, che fare un ca**o di federalismo fiscale che non sia una presa per il c**o...

il tuo ragionamento è viziato da contraddizioni:

se uno ha 6 mesi per cercare lavoro e lo cerca con tutte le forze e non lo trova allora significa che il lavoro non c'è e che quindi a casa nostra non è in grado di sostentarsi

se uno ha 6 mesi per cercare lavoro e si gratta la pera, allora è bene che gli diamo anche un aiutino con la suola delle scarpe a tornare il più in fretta possibile nel proprio paese.

Chi ha voglia di lavorare ha difficoltà ma non è vero che viene cacciato via dalla gente, dai politici o dalle leggi


#38 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 17,209

Inviato 03 July 2009 - 18:11:18


Visualizza messaggiosergio3, su 3-Jul-2009 11:25, dice:

Il buon Ministro Roberto Maroni, questa mattina ha precisato che: nessuna Badante e colf clandestina già presente sul territorio italiano,verrà penalizzata--la legge sulla sicurezza non è retroattiva--quindi tranqulli--

E che la sinistra smetta di raccontare balle e seminare terrore
Ma come vi brucia la sconfitta
--
  

Visualizza messaggioXCXC, su 3-Jul-2009 12:59, dice:


ops... stavo rispondendo ad un msg nell'altra pagina... appunto su questo argomento...

la Legge non e' retroattiva (e ci mancherebbe) quindi il reato di clandestinita'  si applichera' a coloro che entreranno in Italia DOPO la data di applicazione scritta nella Gazzetta Ufficiale...

dimostrando di trovarsi in Italia da tempo, con semplici prove, non si potra' venire accusati del reato

voglio precisare che per l'articolo riguardante la richiesta di cittadinanza da parte dei coniugi di cittadini italiani...

per quanto ne so... sara' retroattiva... ovvero coloro che hanno richiesto la cittadinanza dopo 6 mesi... dovranno ripresentarla a 2 anni...


#39 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 03 July 2009 - 18:17:25


Ma qua si continua parlare di una legge iniqua e anticostituzionale:

Allora in questo Dl si pararla sopratutto anche di sicurezza a difesa di reati mafiosi, di inasprimento delle pene contro chi ha ucciso in modo colpevole, di sicurezza sul lavoro , di reati commessi sulle strade, ecc, ecc..
Allora sono anche loro incostituzionali  ??
Poi ci sono poche righe sul reato di clandestinità.-.
Tutti starnazzano come le oche del Campidoglio e non conoscono niente--
La sinistra, ormai alla estinzione, sta dando gli ultimi colpi di coda--
L'intellighenzia di sinistra, i famosi intellettuali si sono ridotti a semplici distributori di panini del Mc Donald (con tutto rispetto a tutti quei lavoratori)--A comari di cortile-- poveretti-- il fatto che la stampa continua ad aizzare il popolino ignorante a credere quello che non è vero--

Con questo decreto legge, mi sento più sicuro, si fa per dire, perchè i delinquenti sono ancora in giro, ben protetti da quella vergogna della Magistratura italiana--

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA
Voglio vedere chi ha il coraggio di smentirmi  !!! lo sotterro di prove schiaccianti.



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere


#40 sergio3

sergio3

    TpXMI

  • Ambasadiani MI1ax
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 10,426
    Località:INSUBRIA -PADANIA
    Interessi: TUTTO

    Medaglie




Inviato 04 July 2009 - 09:10:46


Decreto legge sulla sicurezza


Non vi siete accorti che tra le nuove norme, è stata anche approvata una norma che sanziona i ciclisti

Chi andrà contromano, chi non osserva lo stop, chi passa col rosso, chi usa il telefonino mentre  pedala:

SARA' SANZIONATO CON LA PERDITA PUNTI SULLA PATENTE DI GUIDA DELL'AUTOMEZZO

La voglio vedere la "casalinga di Voghera"  la sciura Maria , l'Ambreus il Pensionato--che non hanno l'auto e non hanno mai avuto la patente:
cosa faranno ???? amputeranno loro un dito del piede ?, della mano ?, un lobo dell'orecchio ?

Queste sono le cose importanti su cui si deve discute !!!!!!



Io non mi sento italiano, voglio resistere e insorgere





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum