Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com



verona - chisinau
Verona Chisinau Verona

- - - - -

Furto nella residenza dell'Ambasciatore d'Italia a Chisinau


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 12 risposte

#1 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,055

Inviato 28 December 2015 - 21:32:55


http://diez.md/2015/...ere-diplomatice



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/

#2 Rudy

Rudy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 367

Inviato 29 December 2015 - 18:02:04


Questo articolo è molto istruttivo. Evidenzia chiaramente la diversa sensibilità che abbiamo fra Italia e Moldavia, riguardo a temi come terrorismo e privacy.
Un giornalista italiano non si sognerebbe mai di sbandierare in pubblico dei dati sensibili quali nome del proprietario, indirizzo, estensione dell'appartamento ecc. Perfino modello e targa dell'auto. Ma nemmeno di un cittadino qualunque; figuriamoci di un ambasciatore, obbiettivo sensibile per eccellenza.
Qui sembra che la redazione si sia data da fare un sacco per portare avanti quel lavoro di indagine utile a terroristi, attentatori, possibili vandali, ecc.
Forse in queste "piccole" cose il paese dimostra ancora una certa necessità di modernizzazione e avanzamento civile. Oppure ci troviamo ancora in una piccola oasi, innocentemente lontana da certi eventi tristi.





e se non piangi, di che pianger suoli?

#3 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,055

Inviato 29 December 2015 - 20:57:11


Sinceramente di veramente "sensibile", a mio parere, c'è solo l'imbarazzo per quanto accaduto...
Informazioni come l'indirizzo, ad esempio, sono riportate in tutte le lettere d'invito che vengono diramate, varie volte l'anno, in occasione dei numerosi eventi offerti e proposti dall'Ambasciatore, molti dei quali hanno visto la presenza dei media locali che hanno dato dal canto loro visibilità alle varie iniziative organizzate in Residenza, un luogo per certi versi anche pubblico (questo su precisa volontà del nostro Ambasciatore, fatto che personalmente condivido). Quanto alle informazioni recuperate da Rise...non vorrei sbagliarmi ma tranne la targa (forse manco quella) il resto mi pare essere tutto di pubblica disponibilità.

Sulla "sensibilità" di certi giornalisti italiani stendo invece un velo pietoso;) Le cronache del Bel Paese sono piene di episodi nei quali, anche impegnandosi, risulta spesso difficile trovarla...basti pensare, tanto per restare in tema di immobili, a quante ne sono state dette, scritte e mostrate nei servizi sulle case di un sacco di personalità pubbliche che rappresentano o rappresentavano le ns Istituzioni...



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/

#4 Rudy

Rudy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 367

Inviato 30 December 2015 - 15:52:51


Le informazioni possono anche essere già conosciute; ma pubblicate in questo modo sembrano messe lí apposta per terroristi o attentatori.
A me hanno provocato una certa sensazione. Qui non si tratta della sensibilità dei giornalisti; ma del pubblico che legge.
Se un simile articolo fosse stato pubblicato in Italia, ad esempio riguardo all' ambasciatore israeliano, avrebbe già suscitato un pandemonio di reazioni scandalizzate, indagini giudiziarie, richieste di dimissioni, ecc.




e se non piangi, di che pianger suoli?

#5 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,055

Inviato 30 December 2015 - 16:16:59


Visualizza messaggioRudy il 30 December 2015 - 15:52:51 ha detto:

Se un simile articolo fosse stato pubblicato in Italia, ad esempio riguardo all' ambasciatore israeliano, avrebbe già suscitato un pandemonio di reazioni scandalizzate, indagini giudiziarie, richieste di dimissioni, ecc.

Ma va la :acute:

Per me, come detto, di veramente "sensibile" c'è solo il grande imbarazzo per quanto accaduto...

Pensa poi che la targa....la targa è talmente "sensibile" che la stessa

è addirittura personalizzata con le iniziali dell'Ambasciatore!!!! Immagine inviata



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/

#6 cemento

cemento

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,853

    Medaglie




Inviato 30 December 2015 - 19:04:08


Visualizza messaggiomoldsport il 29 December 2015 - 20:57:11 ha detto:

Sulla "sensibilità" di certi giornalisti italiani stendo invece un velo pietoso;)

Un velo pietoso......ci vogliono tre tappeti persiani sulla sensibilità e

l'onesta dei giornalisti italiani.......


#7 Rudy

Rudy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 367

Inviato 31 December 2015 - 11:39:10


In questo forum scrivo ormai il meno possibile; ma mi rendo conto che c'è chi ama far polemiche sempre e comunque.

Tutti sanno che i giornalisti italiani sono la peggior razza di scribacchini che possiamo trovare al mondo. Ma proprio per questo, e anche perché siamo stati toccati dal terrorismo durante gli anni di piombo, si sono introdotte delle regole di sicurezza e di privacy, che vengono spessissimo violate, ma almeno esistono.
Sta di fatto, che articoli come questo in Italia non si pubblicano; forse perché i giornalisti temono qualche sanzione. Comunque c'è una sensibilità diversa nel paese per queste cose.
Per chi ha questa sensibilità, l'articolo in questione crea piú danno alla vittima rispetto al furto subíto.

Pare che una simile sensibilità non si riscontri comunque in certi forum.

Detto questo, me ne starò zitto per altri due anni. Lasciamo il campo libero a chi ama polemizzare sempre e comunque.




e se non piangi, di che pianger suoli?

#8 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,906

Inviato 31 December 2015 - 18:22:42


Visualizza messaggiocemento il 30 December 2015 - 19:04:08 ha detto:

Un velo pietoso......ci vogliono tre tappeti persiani sulla sensibilità e

l'onesta dei giornalisti italiani.......

concordo...

nn e' affatto vero che i giornalisti italiani hanno una sensibilita' per i dati dei cittadini...

ogni volta che succede una banalita' sono pronti a mettere indirizzi e pubblicare notizie anche di familiari che nn c'entrano nulla!

M'e' capitato pure di vedere foto segnaletiche di gente che e' stata solo fermata o per sciocchezze... Cosa del tutto fuorilegge in quanto la foto si puo' pubblicare solo per una pericolosita' sociale elevata dell'individuo...

Negli ultimi anni e' un po' migliorato... a forza, forse, di denunce ai direttori...

Capita comunque molto spesso che vittime di furti o rapine siano riportati con nomi, cognomi, indirizzi, palazzo, scala, colore della palazzina, lavoro dei familiari e spesso belle foto di case, ville e condomini! Cioe'... in pratica... la prox volta nessuno denuncia niente... che e' molto piu' sbrigativo e con meno rompitura di k...ni ! :biggrin:

Qualche mese fa ho acquistato una cosa su ebay... 300 eur... fatto il bonifico (stupido io perche' di solito utilizzo solo PayPal) ! Il tipo mi ha fornito un codice di spedizione fasullo... o meglio... esatto ma il pacco nn e' mai partito... Ovviamente da' la colpa alle Poste...

nn ho nemmeno fatto denuncia... Il solo fatto di dovermi recare dai carabinieri, perdere tempo per poi risolvere niente ecc...

Si insomma nn volevo essere preso in giro due volte per la stessa cifra... :biggrin:


#9 moldsport

moldsport

    TpMI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,055

Inviato 31 December 2015 - 19:28:47


L'auto dell'Ambasciatore e' stata ritrovata ieri mattina presso la "Gara de Sud". L'ha abbandonata in un parcheggio un giovane di 26 anni attualmente ricercato. I media moldavi stanno in queste ore diffondendo la foto del sospetto e mostrando le condizioni del mezzo. Le info provengono dalla portavoce della Polizia di Chisinau, Natalia Stati, che ha pregato chi riconoscesse il giovane di chiamare il Nr 902.

http://mobi.protv.md...---1310471.html



Tutto spento...pilota contento, tutto acceso...pilota un po' teso.
http://flyone.aero/

#10 Vio

Vio

    TpMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,447

    Medaglie


Inviato 13 January 2016 - 12:25:19


la dimora di un ambasciatore deve avere sempre almeno un addetto alla sicurezza.



"{C}{C}When you were born, you cried and the world smiled. Live your life so that, when you die, you can smile and the world will cry{C}{C}"

"{C}{C}Quando sei nato piangevi ed il mondo rideva. Vivi la tua vita in tal modo che quando morirai, tu potrai ridere, mentre il mondo piangere.{C}{C}"

"Cind ti-ai nascut plingeai iar lumea ridea. Traieste-ti viata in asa fel ca atunci cind vei muri sa poti zimbi iar lumea sa plinga."

- Proverbio Cherokee-





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum