Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com



verona - chisinau
Verona Chisinau Verona

* * * * * 1 voti

La chiusura degli uffici postali


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1 Beppe Grillo

Beppe Grillo

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 252

Inviato 31 August 2015 - 10:15:23


postali.jpg

Poste Italiane sta pianificando una riorganizzazione a livello nazionale che prevede la chiusura di centinaia di uffici postali in tutta Italia. Le chiusure si concentreranno in Toscana e Umbria (80 quelle previste), seguite da Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, mentre in Lombardia saranno chiusi 65 uffici, tra Piemonte, Liguria e Val d’Aosta altri 62 e 59 tra Emilia Romagna e Marche. Seguono Campania e Calabria, che avranno 43 sportelli in meno, e Lazio, Abruzzo e Sardegna, con 35 sedi in meno. Un riassetto che colpirà soprattutto la popolazione più anziana, che di fatto è quella più legata ai servizi postali tradizionali.

"Il caso che voglio presentarvi è quello delle poste, in particolare due riferimenti, quello delle poste statunitensi, US Postal Service, che spedivano 200 miliardi di lettere nel 2000, tredici anni dopo 160 miliardi di lettere, con però una perdita di 16 miliardi di dollari. Con questa tendenza è certa la scomparsa della posta cartacea negli Stati Uniti. In Canada hanno già anticipato questo fenomeno. Le poste canadesi hanno deciso di non inviare più lettere cartacee entro 5 anni, questa decisione comporta già un taglio di otto mila impiegati all'interno delle poste canadesi. Questo fenomeno è mondiale, ogni anno il 4% della posta tradizionale diminuisce e quindi vuole dire che chi è nel settore postale deve tenerne conto e deve ristrutturare i suoi costi e i suoi ricavi. Altrimenti si ritrova a non avere più un mercato di riferimento e neanche la società!".
Gianroberto Casaleggio, Cernobbio - 6 settembre 2014


Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it




#2 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,896

Inviato 31 August 2015 - 15:03:08


stronzate! La posta diminuisce perche' i servizi UNIVERSALI STATALI sono scadenti o troppo costosi. I primi perche' nn sono tracciabili, i secondi perche' per spedire una lettera tracciabile/piccolo involucro costamo un'enormita'!

Il solito fancazzismo STATALE MARCIO DELLE PA ! Non hanno vogli di fare un ca%%o ed i sindacati li difendono pure (i parassiti)!

Nelle Poste Italiane c'e' di tutto, dalle persone brave e diligenti (la maggioranza) ai delinquenti! Questi ultimi son capaci di rovinare tutto l'apparato! E siccome nn puoi controllare i POSTINI e quelli di SDA... ne risulta che se uno butta lettere nel fiume o i pacchi se li porta a casa perche' e' troppo impegnativo andare a consegnare a km di distanza... nessuno, dei dirigenti, se ne accorge (o fanno finta, tanto il 27 comunque arriva e se magari ti esponi fai una brutta fine).

Si potrebbe tracciare almeno i POSTINI e SDA con gps personali alle caviglie! In modo che se uno si lamenta che la posta nn e' arrivata si va a vedere il tracciato gps! Ma figuriamoci se i sindacati Kompagnosky acconsentirebbero che altri kompagni vengano controllati s efanno il proprio dovere! Ma scherziamo?

Questo e' il vero marcio! Gente fa che ca%%o vuole perche' a fare il proprio dovere nn conviene ed in certe parti d'Italia vieni pure preso per il c**o!

La corrispondenza cartacea INVECE E' IN AUMENTO dove io comprendo pure i piccoli pacchetti (per quello ho citato sda marcia) grazie all'e-commerce!

Le imprese (serie) poi... anche per la corrispondenza NON SI AFFIDANO PIU' A POSTE ITALIANE DA ANNI... PERCHE' NON C'E' UN INTERLOCUTORE IN CASO DI PROBLEMI! Quindi si affidano per a corrieri PRIVATI !

Poste Italiane pur avendo (fino a poco tempo fa) il servizio universale di corrispondenza affidatogli dallo Stato non ha fatto altro che peggiorare tutto.

Il bello e' che Poste Italiane e' dello Stato al 100% !!! Quindi oltre al danno pure la beffa!

E nn dimentichiamo che Poste Italiane raccoglie migliaia di miliardi LIQUIDI ! Quindi solo con POCHI interessi sul capitale potrebbero coprire i servi postali laddove nn sono convenienti.

Invece da quando gli han permesso di diventare una Banca SI SON MONTATI LA TESTA E PARASSITI DELLA PA SI SENTONO BANCHIERI... MENTRE INVECE SONO SOLO DEI VILI BANCARI EX CESELLATORI DI ZOLLE! :lol: :lol: :lol: :lol:


#3 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,896

Inviato 31 August 2015 - 15:09:47


http://ambasada.it/t...-euro-germania/

http://ambasada.it/t...nto-delinqunte/

Visualizza messaggioXCXC il 31 August 2015 - 15:03:08 ha detto:

stronzate! La posta diminuisce perche' i servizi UNIVERSALI STATALI sono scadenti o troppo costosi. I primi perche' nn sono tracciabili, i secondi perche' per spedire una lettera tracciabile/piccolo involucro costamo un'enormita'!


http://ambasada.it/t...ia/#entry143586





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum