Vai al contenuto

  • Log In with Google      Accedi   
  • Registrati ora!


Risparmia acquistando online! Clicca Qui!
TorinoChisinau MilanoChisinau VeronaChisinau VeneziaChisinau BolognaChisinau RomaChisinau CagliariChisinau


  Moldova-mms.com News dal Regina Pacis Seborganelmondo  



SMMS   a
moldova-mms.com

     VEDI MEGLIO
    
e commenta >>

     SMS     a:   +39 (coming soon)
     MMS   a:   live @ moldova-mms . com



verona - chisinau
Verona Chisinau Verona

* * * * * 1 voti

Costo della vita in Moldavia


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 48 risposte

#11 andy

andy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 413

Inviato 16 January 2014 - 22:18:05


 XCXC il 16 January 2014 - 21:11:35 ha detto:

si ma un minimo si dovra' pur spendere, che so.... legna, elettricita'... alimentari che nn si ha... nn si alleva, il minimo necessario per la scuola, la mensa per i bambini ecc...

io sapevo che come minimo minimo 100 euro servivano... forse oggi almeno 150 (senza bambini)

Da quanto sò nei piccoli centri urbani, non parlo dei villaggi, uno stipendio di 100 dollari al mese è cosa normale. Uno stipendio di 200 dollari al mese è considerato un buon stipendio. Poi vedi anche qualche Cayenne. Quello, di norma, è del datore di lavoro :)

Và anche detto, per quanto possa servire, che lo stipendio è netto. Ossia già dedotto da pensione, tasse ed imposte, assicurazione malattia ecc. ossia di quei pochi soldi che il dipendente riceve ne può fare quello che vuole senza più dovere niente allo stato.

Diffatti, ma questo vale soprattutto per Chisinau, spesso i manager ricevono stipendi relativamente bassi (tipo 1'000 dollari al mese) ma poi il datore di lavoro dà dei benefit tipo l'auto, l'appartamento od altro. Questi costi per la ditta sono deducibili fiscalmente e non comportano oneri sociali, pensione ecc.


#12 andy

andy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 413

Inviato 16 January 2014 - 22:41:19


 XCXC il 16 January 2014 - 21:15:34 ha detto:

si ma uno straniero tende ad avere una qualita' (con prodotti, beni ecc spesso importati) pari a quella di provenienza... e nn fa testo...

bisogna fare una media dei cittadini moldavi...

Penso che questo dipenda dallo straniero. Nel mio caso di importato acquisto pasta, riso e passata di pomodoro italiana. Per il resto francamente non ci faccio caso.


#13 XCXC

XCXC

    TpX2MI

  • Ambasadiani MIra
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 16,971

Inviato 17 January 2014 - 16:09:34


 Galya il 16 January 2014 - 17:54:33 ha detto:

tu quanto spendi?

e tu?


#14 andy

andy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 413

Inviato 19 January 2014 - 13:42:13


 XCXC il 16 January 2014 - 21:15:34 ha detto:

si ma uno straniero tende ad avere una qualita' (con prodotti, beni ecc spesso importati) pari a quella di provenienza... e nn fa testo...

bisogna fare una media dei cittadini moldavi...

Mi è ritornato in mente quanto hai scritto. In effetti hai ragione, i prodotti sono spesso importati prevalentemente dall'UE, Cina e Turchia. Quindi i prezzi valgono per i moldavi come per gli stranieri. Prodotti di uso giornaliero come il dentifricio, ad esempio, non mi risulta che vengono prodotti in Moldavia. Di conseguenza direi che non fà testo la nazionalità di chi spende ma la disponibilità finanziaria. Ci sono signore della Chisinau "bene" che vanno a fare shopping a Roma o Milano.

Ogni tanto mi pongo delle domande. Ad esempio un prodotto banale come i fiocchi d'avena ho notato che viene importato dalla Germania. Possibile che costi meno importare piuttosto che produrre in Moldavia? Non penso, cosi mi chiedo ma non è possibile produrre fiocchi d'avena in Moldavia?

Se poi io ho voglia di un piatto di pasta acquisto Barilla piuttosto che la pasta importata dall'Ucraina. La differenza di prezzo non è un granchè, non incide sul bilancio e la carbonara o la pasta alla bolognese viene buona :rolleyes:

Direi comunque che il ragionamento di Alfredo è corretto anche perchè per un'appartamento "normale", non lussuoso, almeno 150 / 200 euro bisogna calcolarli.


#15 cemento

cemento

    TpxMI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 1,856

    Medaglie




Inviato 20 January 2014 - 14:47:11


 andy il 19 January 2014 - 13:42:13 ha detto:


Ogni tanto mi pongo delle domande. Ad esempio un prodotto banale come i fiocchi d'avena ho notato che viene importato dalla Germania. Possibile che costi meno importare piuttosto che produrre in Moldavia? Non penso, cosi mi chiedo ma non è possibile produrre fiocchi d'avena in Moldavia?

Discorso vecchio perchè fare la produzione in Moldavia ?

I politici moldavi questa domanda se la sono posta da molti anni,

soluzione se noi (politici) creiamo posti di lavoro in moldavia lo stipendio è

di circa....esageriamo 300 euro,

se invece noi (politici) facciamo in modo che questo se ne va fuori dai coglion....

manda mensilmente 500-700 euro al mese esentasse,

non abbiamo spese sanitarie (quel poco) e non abbiamo tutto il rompicoglion....

che un povero cittadino normale puo dare....lo scarichiamo tutto su gli altri,

nello stesso tempo restiamo un paese povero e i coglion.... ci mandano i contributi per la povertà,

morale della favole rompiamo i c*****ni agli investitori stranieri cosi se ne vanno fuori dalle palle.

Poi ci sono molte altre cose, alcune già dette.


#16 Galya

Galya

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 233
    Località:Chisinau

Inviato 21 January 2014 - 17:18:24


 XCXC il 17 January 2014 - 16:09:34 ha detto:

e tu?

tanto, per gli stipendi che abbiamo, direi troppo, comunque riconosco che anch'io compro tanti prodoti importati e lo stipendio non mi basta mai, faccio sempre fatica ad arrivare a fine mese, ma io ho il mutuo, la tata... e poi vacanze non faccio, vestiti non compro negli ultimi anni, al ristorante vado 2 volte al anno. ecc


#17 Galya

Galya

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 233
    Località:Chisinau

Inviato 21 January 2014 - 17:23:41


 andy il 19 January 2014 - 13:42:13 ha detto:

Ci sono signore della Chisinau "bene" che vanno a fare shopping a Roma o Milano.


Fare shopping a Milano o Roma, costa meno che a Chisianu e la roba e di qualita', non c'entra essere la signora della Chisinau "bene", anzi, al contrario direi, chi fa lo shopping a Chisinau, sta bene...


#18 andy

andy

    MI

  • Ambasadiani MI1e
  • StellaStella
  • Messaggi: 413

Inviato 21 January 2014 - 19:30:13


 Galya il 21 January 2014 - 17:18:24 ha detto:

tanto, per gli stipendi che abbiamo, direi troppo, comunque riconosco che anch'io compro tanti prodoti importati e lo stipendio non mi basta mai, faccio sempre fatica ad arrivare a fine mese, ma io ho il mutuo, la tata... e poi vacanze non faccio, vestiti non compro negli ultimi anni, al ristorante vado 2 volte al anno. ecc

qui ti capisco molto bene. Situazione sempre più comune per il ceto medio nel mondo occidentale.

 Galya il 21 January 2014 - 17:23:41 ha detto:

Fare shopping a Milano o Roma, costa meno che a Chisianu e la roba e di qualita', non c'entra essere la signora della Chisinau "bene", anzi, al contrario direi, chi fa lo shopping a Chisinau, sta bene...

qui non ti capisco. Chi ha i soldi per fare shopping nei negozi "cari" a Chisinau ha anche i soldi per prendere l'aereo e per 3 o 4 notti in un albergo a 4 stelle a Roma o Milano. La differenza non è il prezzo o la qualità. La differenza è la maggiore scelta e per un certo tipo di mentalità fà "chic" avere quello che gli altri non hanno.


#19 Galya

Galya

    MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStella
  • Messaggi: 233
    Località:Chisinau

Inviato 21 January 2014 - 22:19:20


 andy il 21 January 2014 - 19:30:13 ha detto:



qui non ti capisco. Chi ha i soldi per fare shopping nei negozi "cari" a Chisinau ha anche i soldi per prendere l'aereo e per 3 o 4 notti in un albergo a 4 stelle a Roma o Milano. La differenza non è il prezzo o la qualità. La differenza è la maggiore scelta e per un certo tipo di mentalità fà "chic" avere quello che gli altri non hanno.
Cosa c'è da capire? Io a Milano, da anni, compro scarpe a 20-30 euro in pelle e Made in Italy, a Chisinau la stessa scarpa la compri a 200-300 euro, credimi che so che dico, anni fa ho venduto scarpe prese con 10 euro a Milano con 100-150 euro a Chisinau, la stessa cosa vale per le borse, oro e così via.


#20 Rick

Rick

    Tpx5MI

  • Ambasadiani MI1a
  • StellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStellaStella
  • Messaggi: 5,223

    Medaglie



Inviato 21 January 2014 - 23:27:05


 Galya il 21 January 2014 - 22:19:20 ha detto:

Cosa c'è da capire? Io a Milano, da anni, compro scarpe a 20-30 euro in pelle e Made in Italy, a Chisinau la stessa scarpa la compri a 200-300 euro, credimi che so che dico, anni fa ho venduto scarpe prese con 10 euro a Milano con 100-150 euro a Chisinau, la stessa cosa vale per le borse, oro e così via.

è vero

magari non proprio 10 euro ma è vero



Immagine inviata





Leggono questa discussione 111 utenti

0 utenti, 111 ospiti, 0 utenti anonimi










                                                                                    Effettua i tuoi pagamenti con PayPal.  un sistema rapido, gratuito e sicuro.  



 info@ambasada.it    info@pec.ambasada.it    Telegram.me/Ambasada    iMessage: info@ambasada.it   fax +39 02 45503457  tel +39 02 45071457


ATTENZIONE! per i recapiti dell'Ambasciata della Moldavia a Roma click qui , per il Consolato di Milano click qui , per il Consolato di Padova click qui ATTENZIONE!


Privacy e Cookie Policy / Termini e Regole del Forum